Mike James a canestro (Ciamillo)
Mike James a canestro (Ciamillo)

Milano, 23 novembre 2018 - Questa volta ha proprio il fiato corto l'Olimpia Milano che patisce la prima sconfitta netta della stagione perdendo 90-80 sul campo del Barcellona che la raggiunge in classifica e la supera, per effetto degli scontri diretti, al quinto posto.

Una sconfitta per certi versi anche comprensibile quella patita dai biancorossi che hanno dato tutto, nonostante le assenze, soprattutto per vincere in casa con Vitoria (anche in termini di rotazioni), oltre al match di Venezia, gara fondamentale per allungare in classifica, quasi "sacrificando" la trasferta in terra spagnola. Non lo si ammetterà mai, ma se i biancorossi hanno puntato tutto, a livello di intensità, per vincere in casa con i baschi (dove ci sarebbere stato più possibilità, giocando al Forum), anche a costo di perdere con il Barca (perchè in trasferta si può perdere lo stesso), ci può anche stare nell'economia di una stagione da oltre 70 partite. Così diventa semplice spiegare il 50-29 patito dai biancorossi a cavallo di secondo e terzo periodo con Huertel che domina la partita (finirà con 5/7 da 2 e 3/4 da 3).

Eppure i milanesi erano partiti davvero bene, vincendo anche il primo periodo 24-25, scappando anche sul 13-21 con un Brooks formato deluxe. Poi il crollo verticale che ha reso l'ultimo quarto un infinito "garbage time" nei quali almeno Mike James mette insieme un po' di cifre chiudendo con 19 punti, 10 assist e 4 recuperi riuscendo almeno a rendere la sconfitta più accettabile nel punteggio, cosa importante in vista del ritorno che si giocherà nel 2019, mentre domani è già tempo di campionato con la sfida di vertice che al Forum porterà la Vanoli Cremona.  

FC BARCELLONA-AX MILANO 90-80 (24-25, 53-42; 74-54)
Barcellona: Seraphin 6, Pangos 7, Ribas, Singleton 8, Hanga 4, Blazic 8, Huertel 20, Pustoovyi ne, Oriola 8, Kuric 15, Claver 2, Tomic 12. All. Pesic
Milano: James 19, Micov 6, Gudaitis 13, Bertans, Fontecchio, Tarczewski, Kuzminskas 10, Cinciarini 5, Burns ne, Brooks 17, Jerrells 10. All. Pianigiani
Note. Tiri da 2 FB 25/41 MI 17/34 Tiri da 3 FB 8/18 MI 13/31 Tiri liberi FB 16/19 MI /10 Rimbalzi FB 36 (Seraphin 7) MI 23 (Gudaitis 6) Assist FB 17 (Huertel 6) MI 17 (James 10)