Quotidiano Nazionale logo
11 dic 2021

Le pagelle rossonere: Ibra salva il Milan, Tonali incide come sempre

Messias regala giocate top, Bakayoko e Bennacer deludenti

ilaria checchi
Sport
Udinese's Nehuen Perez (R) and Milan's Alessandro Florenzi in action during the Italian Serie A soccer match Udinese Calcio vs AC Milan at the Friuli - Dacia Arena stadium in Udine, Italy, 11 December 2021. ANSA/GABRIELE MENIS
Florenzi

Il Milan capolista fa visita all’Udinese del neo tecnico ad interim Cioffi. 1-1 il finale con Ibrahimovic che regala il pari in extremis in semi rovesciata.

Ecco le pagelle rossonere:

Maignan 6 Bravo a respingere il primo tiro di Beto in uscita bassa ma al secondo tentativo si fa infilare. Sfortunato, è reattivo su Molina nel primo tempo. Non corre altri rischi ma compie dei buoni interventi.
Florenzi 6 Visione di gioco, buoni ripiegamenti difensivi ma spesso è tagliato fuori dalle trame. Cerca lanci lunghi alla caccia di Ibra ma soffre Beto. Cerca di dare sostegno alla squadra ma dà pochi spunti. Spinto male da Succes che viene espulso.
Tomori 6 Buoni interventi in velocità, si perde Beto in occasione del gol ma toglie le castagne dal fuoco in più di un’occasione mettendo una pezza sugli errori dei centrocampisti.
Romagnoli 6,5 Il capitano cerca di infondere calma al reparto e a far ripartire l’azione rossonera: uno dei più concentrati nei 90 minuti. Ci prova di testa nella ripresa.
Theo Hernandez 6 Commette un errore grave nel primo tempo che poteva creare problemi ma si riprende con il passare dei minuti trovando più spazi a sinistra ma Molina fa ottima guardia.
Bakayoko 5 Pioli gli dà fiducia dal 1’ per la seconda volta in campionato ma lui non lo ripaga a dovere: perde palla malamente lasciando prato libero a Beto per il gol. Approccia male il match e viene giustamente sostituito.
46’ Kessié 6 Buttato in mischia per provare a dare maggiore sostanza al centrocampo, fallisce l’obiettivo: gioca molto basso rispetto al solito e non incide ma salva la porta rossonera nel recupero.
Bennacer 5 Prova a imbeccare Ibra ma è poco brillante e concentrato: colpe equamente divise con il compagno di reparto per lo svantaggio subìto. Prova non sufficiente.
46’ Tonali 6,5 Con lui in campo il gioco rossonero migliora sensibilmente: lanci con il goniometro per Ibra, piazzati e corner precisi. Le occasioni migliori passano dai suoi piedi.
Saelemaekers 5,5 Prova a dare il suo contributo ma è poco lucido come il resto dei compagni: poche cose buone, tante da rivedere.
68’ Castillejo 6 Ritorna in campo dopo lo stop e prova a lasciare il segno in un match non facile: si procura falli preziosi. Recupero d’oro per Pioli.
Brahim Diaz 5 Walace lo cura con attenzione, tenta qualche giocata delle sue senza fortuna sprecando una buona occasione nella ripresa: non ha lo smalto a cui ha abituato.
80’ Maldini 6 Regala l’assist giusto a Zlatan per il pareggio.
Krunic 5,5 Prova a fare possesso ma perde palloni ingenuamente: pecca di attenzione e a fine primo tempo lascia il campo.
46’ Messias 6,5 Entra con il piglio giusto servendo palloni preziosi ai compagni: regala un tunnel da applausi.
Ibrahimovic 7 450° presenza nei cinque maggior campionati europei per lo svedese: cercato a più riprese dai compagni, ricambia il favore con generosità. A volte compie scelte poco azzeccate ma regala un paio di giocate illuminanti: lasciato troppo solo, trova il gol del pareggio con una semirovesciata spettacolare. 300 gol in carriera nei top 5 campionati europei.
All. Pioli 6 Primo tempo affrontato male dai suoi senza la giusta convinzione: Krunic e Saelemaekers insieme è forse una scelta azzardata. Nella ripresa prova a sparigliare le carte ma la squadra è troppo imprecisa sprecando le tante occasioni create: Zlatan gli regala un punto con una giocata delle sue.
Voto squadra 6.

A disposizione: Mirante, Tatarusanu; Ballo-Touré, Conti, Gabbia, Kalulu.

UDINESE (3-5-2): Silvestri; Becao, Nuytinck, Perez; Soppy, Arslan, Walace, Makengo, Molina; Beto, Deulofeu. A disposizione: Carnelos, Padelli; De Maio, Udogie, Zeegelaar; Jajalo, Samardzic; Forestieri, Nestorovski, Pussetto, Success. All. Cioffi.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?