Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
27 lug 2022

Il Milan Femminile accolto a Livigno, Ganz: "Puntiamo in alto"

La prima squadra delle rossonere sta svolgendo il ritiro nella rinomata località valtellinese

27 lug 2022
ilaria checchi
Sport
featured image
Il Milan Femminile accolto a Livigno
featured image
Il Milan Femminile accolto a Livigno

Livigno, 27 luglio 2022 – “Siamo in alta quota e speriamo di volare in alto anche noi”. Con queste parole il tecnico del Milan Femminile, Maurizio Ganz, ha presentato la nuova stagione sportiva delle sue rossonere, attualmente in ritiro a 1800 metri a Livigno. Nella giornata di ieri c'è stata una conferenza stampa in cui è stato illustrato lo speciale legame tra il Diavolo e la località della Valtellina in presenza del sindaco Remo Galli: durante l'incontro con i media, a cui hanno presenziato anche l'allenatore rossonero, Elisabet Spina (Head of Women Football AC Milan), Angelo Carbone (Youth Sector Director AC Milan), Mauro Tavola (Partnership Director AC Milan), e Luca Moretti (Presidente e AD dell'APT Livigno), è stata raccontata la partnership tra la nota località turistica e il club per la preparazione pre-stagionale.

Accoglienza

"Avere campi, strutture e attrezzi adatti al nostro tipo di preparazione è stato fondamentale e ringrazio tutta la comunità di Livigno per l'accoglienza e l'ospitalità: ci hanno fatto sentire a casa, parte integrante del territorio. Inoltre, allenarsi in una località di montagna così attrezzata ha facilitato il nostro lavoro e quello delle ragazze, che sicuramente hanno potuto gestire al meglio i primi carichi lontano dal caldo torrido della città", ha spiegato Maurizio Ganz. Anche Elisabet Spina, Head of Women Football AC Milan ci ha tenuto a ringraziare l’organizzazione livignasca dedicata al club: "Siamo molto contenti di aver scelto Livigno come sede del ritiro estivo per la nostra Prima Squadra femminile. La preparazione sta andando molto bene grazie anche alle strutture che ci sono state messe a disposizione e che ci permettono di allenarci in una cornice davvero splendida. Le ragazze hanno la possibilità di lavorare immerse nella natura, in una perla della nostra regione. Cultura locale, natura, sport, enogastronomia... Abbiamo unito diversi aspetti per un'esperienza straordinaria e sicuramente funzionale per le nostre esigenze".

Livigno

Il sindaco Remo Galli ha aperto per la prima volta le porte della sua città a una squadra di calcio femminile e il progetto punta ad ampliarsi nei prossimi anni, senza dimenticare l’enorme macchina organizzativa che Livigno sta mettendo in atto in vista delle prossime Olimpiadi Milano-Cortina: "Siamo lieti di ospitare la Prima Squadra femminile di AC Milan, che ha scelto il Piccolo Tibet come meta dei propri allenamenti estivi. Da sempre Livigno si è confermata una destinazione turistica internazionale che unisce il leisure allo sport, anche professionistico: negli anni abbiamo scelto di investire in strutture dedicate allo sport perché crediamo molto nell'importanza dell'attività sportiva, che sarà ancora più soddisfacente se circondati dalla meravigliosa natura delle Alpi italiane che abbracciano la nostra città".

Prossimi impegni

La squadra resterà a Livigno fino a venerdì, dopodiché farà ritorno al Vismara per affrontare l’amichevole con il Como il 30 luglio e, successivamente, il test in casa della Sampdoria il prossimo 7 agosto. Dal 12 al 22 agosto, invece, il Milan Femminile volerà oltreoceano per partecipare al torneo di Louisville della Women’s Cup con Tottenham, Racing Louisville FC e OL Reign (USA), Club América (Messico) e Verdy Beleza (Giappone). Il torneo prevede sette partite che si disputeranno presso il Lynn Family Stadium di Louisville, nel Kentucky.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?