Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
11 mar 2022

Milan-Empoli: probabili formazioni e dove vederla

Mister Pioli: "Dovremo essere umili e credere nelle nostre qualità"

11 mar 2022
ilaria checchi
Sport
NAPOLI - MILAN CAMPIONATO CALCIO SERIE A TIM 06.03.2022
NELLA FOTO   Zlatan Ibrahimovic     (Milan) 
©MOSCA/AGENZIA ALDO LIVERANI SAS
Zlatan Ibrahimovic
NAPOLI - MILAN CAMPIONATO CALCIO SERIE A TIM 06.03.2022
NELLA FOTO   Zlatan Ibrahimovic     (Milan) 
©MOSCA/AGENZIA ALDO LIVERANI SAS
Zlatan Ibrahimovic

Prova importante per la capolista Milan che domani sera a San Siro ospiterà l’Empoli a caccia dei tre punti che varranno il mantenimento della vetta in solitaria. "Abbiamo visto la partita dell'andata, ci hanno creato difficoltà e abbiamo bisogno di giocare bene. La mia squadra è determinata, convinta e con la serenità necessaria per affrontare questo finale di campionato. Sapremo affrontare le partite con la giusta concentrazione e determinazione: non c'è stato bisogno del mio intervento per far capire quanto è importante la sfida di domani. L'esperienza del passato è stata utile, ma è inutile continuare a guardare indietro" afferma il tecnico rossonero Stefano Pioli.

Testa a testa

"Soddisfatti della prestazione con il Napoli, ma l'ultimo gradino sarà la prossima partita. Dobbiamo rimanere attaccati al presente e alla quotidianità. Ho visto una squadra concentrata che si è preparata molto bene. Contro le piccole abbiamo sofferto? Non dobbiamo farci ossessionare dal nostro passato, ma pensare che ogni partita è diversa dalle altre. Dobbiamo giocare con continuità, qualità e ritmo per far emergere le nostre caratteristiche". Sull’eliminazione dell’Inter dalla Champions, il tecnico rossonero spiega: «La settimana è stata contraddistinta dal nostro lavoro e non dalle altre partite. Saranno 10 gare molto tirate, le prime 5 del campionato cercheranno di fare più punti possibili, sarà una lotta serrata. Noi dobbiamo concentrarci sulla prossima e dare il massimo. E’ stato un campionato particolare: nessuno è riuscito ad allungare, continuo a pensare che le prime 5 sono squadre molto forti che potrebbero fare una striscia di vittorie consecutive, il campionato italiano è molto difficile. Tutti i campionati si lottano e vincono con le partite sporche, le partite vanno sofferte e lottate. Dovremo essere umili e credere nelle nostre qualità».

Il gruppo

Su Giroud e Ibrahimovic Pioli racconta: "Di Olivier mi piace tutto, come gioca per la squadra, sa lavorare in pressione, sa venire a giocare per smistare, sa attaccare la profondità e mi piace soprattutto la persona che è, molto determinata e serena, una persona con cui è un piacere lavorare. Zlatan invece dà tutto e tanto alla squadra in tutto quello che fa, per il suo carisma, per la sua qualità, per il giocatore intelligente che è in campo: sa quando riempire l'area e quando no. Sta un pochettino meglio, ci darà un grande supporto". Parole al miele del tecnico rossonero anche per Maignan: "Il giocatore che è in possesso palla è più o meno bravo in base ai movimenti dei compagni senza palla. Gli avversari ormai ci conoscono bene, è importante dare soluzioni con i movimenti. Mike sta sfruttando al meglio tutte le sue qualità, sia col gioco corto che lungo". Sulle condizioni di Tonali e Romagnoli, invece: "Tonali sta bene come stanno bene Kessie, Bennacer e Diaz. Giochiamo in 11, sapete quanto è importante avere caratteristiche diverse in panchina. Sono molto fiducioso perché abbiamo i giocatori adatti per cominciare la partita e per avere soluzioni a partita in corso. Tra Alessio e Kalulu sarà una scelta tecnica, cerco di schierare la formazione migliore. Chi riterrò migliore tra i due lo schiererò dall'inizio. Alessio sta bene dopo l'infortunio, chi comincerà lo vedremo domani». Con Theo out per squalifica la scelta di Pioli è quasi fatta: «Florenzi con la Sampdoria mi era piaciuto molto, al momento preferirei Calabria a destra e Florenzi a sinistra. Vedremo domani».

Empoli

"L'Empoli è una squadra molto tecnica e dinamica, non è facile giocare contro un centrocampo che ha due vertici. La nostra squadra sa l'importanza della partita ed è concentrata, da questo punto di vista credo che arriveremo bene a questa partita. La qualità dei singoli c’è, sono partiti con l'obiettivo di salvarsi, sono molto vicini e bisogna fare i complimenti ad Andreazzoli per il lavoro svolto. Credo che con noi all'andata l’Empoli abbia fatto un'ottima partita, poi il percorso può cambiare".

Probabili formazioni

MILAN (4-2-3-1): Maignan; Calabria, Tomori, Kalulu, Florenzi; Bennacer, Kessie; Messias, B. Diaz, Leao; Giroud. A disposizione: Tatarusanu, Romagnoli, Ballo-Touré, Gabbbia, Krunic, Saelemaekers, Castillejo, Tonali, Maldini, Rebic, Lazetic, Ibrahimovic. All.Pioli
EMPOLI (4-3-2-1): Vicario; Stojanovic, S. Romagnoli, Luperto, Parisi; Zurkowski, Asllani, Bandinelli; Henderson, Bajrami; Pinamonti. A disposizione: Ujkani, Furlan, Viti, Tonelli, Fiamozzi, Cacace, Benassi, Stulac, Di Francesco, Verre, Cutrone, La Mantia. All. Andreazzoli.

Dove vederla

L'anticipo serale Milan-Empoli sarà trasmesso in diretta streaming da Dazn e sarà visibile per i suoi utenti anche sulle smart tv di ultima generazione compatibili con la app, e, sempre grazie all'applicazione, su tutti i televisori collegati ad una console PlayStation 4/5 o Xbox (One, One S, One X, Series X, Series S), al Timvision Box o ad un dispositivo Amazon Fire TV Stick o Google Chromecast. La partita Milan-Empoli sarà inoltre trasmessa in diretta tv da Sky sui canali Sky Sport Uno (numero 201 del satellite, numero 472 e 482 del digitale terrestre), Sky Sport Calcio (numero 202 e 249 del satellite, numero 473 e 483 del digitale terrestre), Sky Sport 4K (numero 2013 del satellite) e Sky Sport (numero 251 del satellite).
 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?