Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
4 giu 2022

Mercato Milan, come cambierà l'attacco. Dilemma Ibra, a destra Berardi o De Ketelaere

Origi sicuro innesto, da capire anche chi arriverà come trequartista

4 giu 2022
m.t.
Sport
featured image
Charles De Ketelaere, con la maglia rossa della nazionale belga
featured image
Charles De Ketelaere, con la maglia rossa della nazionale belga

Dopo il cambio di proprietà tra Elliott e RedBird, la settimana che verrà potrebbe vedere i primi movimenti importanti per quel che riguarda il mercato del Milan. La squadra, la cui impalcatura sarà nuovamente affidata al lavoro di Paolo Maldini e Frederic Massara, verrà rafforzata con l’arrivo di almeno un giocatore per reparto. A cambiare in maniera importante dovrebbe essere soprattutto l’attacco, nel quale dovrebbero essere confermati Leao, Rebic, Giroud, Brahim Diaz (per un altro anno in prestito dal Real Madrid) e Saelemaekers. In bilico, in primis, la situazione di Zlatan Ibrahimovic. Giocatore e società devono decidere se continuare assieme nonostante il grave infortunio appena subito e i 7-8 mesi di stop che attendono lo svedese.

Al di là del possibile accordo, il club ha già preso Origi, che diventerà l’altra prima punta oltre a Giroud. Nel 4-2-3-1 bisognerà però capire chi agirà alle spalle della sola punta in campo e qualcuno potrebbe non coincidere con chi ha partecipato alla vittoria dello scudetto. Con il Crotone sono in piedi da tempo i discorsi per il riscatto di Messias, ma i rossoneri vorrebbero fare un salto di qualità ulteriore. In più sulle tracce del brasiliano c'è il neopromosso Monza di Berlusconi e Galliani, che sta provando a capire la fattibilità dell'operazione. La volontà del Milan riguardo all'esterno dipende anche da chi si riuscirà a prendere in quella zona di campo. Alla dirigenza del Diavolo piacciono nomi come Berardi (più esperto e “pronto”) e De Ketelaere (più giovane). In entrambi i casi servirà però un esborso importante. Anche per un ventunenne finora schierato soltanto nel campionato belga, pur di ottime prospettive, il Bruges chiede 40 milioni di euro, forte di un interesse importante intorno a un giocatore che in patria paragonano a De Bruyne.

Da capire anche chi giocherà da trequartista, ruolo che in stagione è stato coperto da diversi interpreti: Diaz, Krunic e Kessie, che ha deciso di lasciare il Milan. Al posto dell'ivoriano potrebbe arrivare Renato Sanches, altra operazione onerosa (il Lille vuole almeno 30 milioni di euro). Il portoghese, proprio come Kessie, ha giocato in carriera in più di una posizione e potrebbe essere impiegato anche accanto a Tonali, davanti alla difesa. 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?