Quotidiano Nazionale logo
7 mar 2022

Liverpool-Inter, ad Anfield il ritorno degli ottavi. Probabili formazioni e diretta Tv

Vidal pronto a sostituire lo squalificato Barella, torna Perisic. Il tecnico Inzaghi: "Servirà un'impresa per ribaltare lo 0-2 dell'andata, ma ci crediamo"

mattia todisco
Sport
Lautaro Martinez ha ritrovato il gol contro la Salernitana
Lautaro Martinez ha ritrovato il gol contro la Salernitana

Milano, 7 marzo 2022 - Serve un'impresa, all'Inter, per qualificarsi ai quarti di finale di Champions League. Dopo lo 0-2 dell'andata al Meazza contro il Liverpool, domani alle 21 i nerazzurri saranno di scena ad Anfield Road contro una formazione tra le più forti del mondo. "All'andata ci ha penalizzato il risultato. Abbiamo fatto una grandissima gara – dice Simone Inzaghi in conferenza stampa -. La partita è difficilissima, ma andremo a giocarcela con fiducia e grandi motivazioni. Sarebbe importante, direi essenziale, un gol nel primo tempo, ma sappiamo che sarà una gara molto difficile. Abbiamo avuto tre giorni per prepararla, i ragazzi sono concentrati e abbiamo lavorato bene. Troveremo un grande ambiente, è stato bellissimo giocare la gara d'andata e domani sarà ancora più difficile".

Il tecnico non vuole lasciare nulla d'intentato, pur essendo chiara la difficoltà dell'impresa. "Conosciamo l'importanza della gara che andiamo a disputare. In questo periodo c'è stato un grande dispendio di energia fisica e mentale. Penso che partite del genere ti danno grande carica e cercheremo di affrontarla nel migliore dei modi", aggiunge. A rendere più complicato il lavoro l'assenza per squalifica di Barella, unico non convocato per l'Inghilterra assieme a Kolarov (non inserito in lista). Per il resto Inzaghi ha recuperato tutti, compreso Perisic, assente con la Salernitana per un affaticamento muscolare. A centrocampo dovrebbe esserci Vidal, a sinistra tornerà il croato. Davanti Sanchez è in vantaggio su Dzeko per affiancare Martinez. In difesa sarà confermato il trio Skriniar-De Vrij-Bastoni. Il centrale della Nazionale italiana è pronto e carico, dovrà affrontare attaccanti del calibro di Salah, che agirà presumibilmente nella sua zona di campo. "Sappiamo chi andiamo ad affrontare, ma se hai paura di certe partite è meglio che cambi mestiere. Personalmente non vedo l'ora arrivino le 21 di domani", afferma in conferenza stampa.

Probabili formazioni e diretta Tv

Liverpool (4-3-3): Alisson; Alexander-Arnold, Konaté, Van Dijk, Robertson; Henderson, Fabinho, Thiago; Salah, Diogo Jota, Mané. All. Klopp.
Inter (3-5-2): Handanovic; Skriniar, De Vrij, Bastoni; Dumfries, Vidal, Brozovic, Calhanoglu, Perisic; Martinez, Sanchez. All. Inzaghi.
Arbitrp: Lahoz (Spagna).
Diretta Tv: Canale 5 e Sky Sport.

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?