Quotidiano Nazionale logo
10 apr 2022

Inter le ultime verso lo Spezia: De Vrij, Barella e Correa ok. E ritorna Lautaro

Possibile occasione per Gosens nella trasferta di venerdì prossimo in Liguria

mattia todisco
Sport
La squadra festeggia nella sfida interna con l'Hellas Verona
La squadra festeggia nella sfida interna con l'Hellas Verona

Il giorno dopo aver raggiunto la seconda vittoria consecutiva in campionato, come mai era accaduto nel 2022, l'Inter si proietta subito verso il prossimo impegno. Giocherà a La Spezia venerdì, a due giorni da Pasqua e a quattro dal derby di Coppa Italia nella semifinale di ritorno. Per quel che filtra nella giornata di oggi, non dovrebbero esserci defezioni conseguenti alla partita con il Verona. Stefan De Vrij ha lasciato il campo dopo l'intervallo per un affaticamento muscolare, sostituito da D'Ambrosio. Nulla di grave, secondo quanto dichiarato da Inzaghi già nell'immediato post-gara: l'olandese dovrebbe esserci in Liguria, in ogni caso le sue condizioni verranno valutate in prossimità con il match. Nessun allarme per Barella (aveva accusato dei giramenti di testa nel secondo tempo) e Correa (vittima di una ginocchiata alla coscia sinistra), entrambi sostituiti nella ripresa.
Fra le liete sorprese al Meazza, la prova di Federico Dimarco, preferito a Bastoni come terzo in difesa. La sua presenza ha dato grande qualità e vivacità alla manovra offensiva, ciò nonostante le gerarchie dovrebbero tornare al passato per il confronto con gli spezzini. “Abbiamo approcciato la gara benissimo, creando tante occasioni. Rispetto alle altre partite siamo riusciti ad andare in gol subito. Sicuramente dobbiamo continuare a lavorare, pensando di partita in partita: vedremo alla fine dove saremo arrivati”, ha detto lo stesso Dimarco a Sport Mediaset.
Nel prossimo incontro tornerà a disposizione Lautaro Martinez, squalificato per l'impegno con i veronesi. Da capire se Inzaghi deciderà di affidarsi alla coppia con Dzeko o se Correa (autore di una prestazione positiva anche senza gol) verrà impiegato nuovamente dal 1'. Chi dovrebbe avere una chance come esterno a sinistra è Robin Gosens, visto che Perisic è diffidato ed è tra i giocatori che più hanno giocato finora. Il tedesco sta ritrovando le antiche sensazioni, ha messo nelle gambe altri minuti con l'Hellas e spera in un'occasione. L'Inter dovrà centrare il successo gestendo le forze in vista della Coppa Italia: il martedì successivo si giocherà infatti l'accesso alla finale contro il Milan. Lo 0-0 dell'andata lascia tutto aperto in chiave qualificazione.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?