Marcelo Brozovic e Joao Pedro
Marcelo Brozovic e Joao Pedro

Milano, 11 aprile 2021 – Dopo la vittoria del Milan di ieri, Conte vuole tornare a +11 in classifica dai cugini e per farlo deve battere il Cagliari in casa: missione compiuta e 1-0 il finale grazie al gol di Darmian.

Ecco le pagelle nerazzurre:

INTER (3-5-2):

Handanovic 6 Primo tempo inoperoso se non per la parata sul destro potente di Nainggolan dai 25 metri. Nella ripresa viene impegnato solo allo scadere sulla conclusione di Pavoletti.
Skriniar 6 Si vede spesso in zona offensiva ma fa ampiamente il suo dovere in retroguardia.
De Vrij 6,5 Ha pochi problemi da gestire, complice un Cagliari asettico specialmente nel primo tempo. Prestazione attenta e pulita condita dalla traversa scheggiata di testa.
Bastoni 6 Prova ordinata e senza sbavature, fa legna quando serve.
Darmian 7 Coinvolto spesso nella costruzione della manovra di casa; smarcato da Sanchez, partecipa al festival delle occasioni gol andando a realizzare il vantaggio di casa. Man of the match.
83’ D’Ambrosio sv
Sensi 6 Torna titolare a sostituire lo squalificato Barella, si fa vedere con un destro a giro nel primo tempo: Conte gli chiede di puntare di più l’uomo, serve Sanchez appena ne ha occasione.
80’ Vecino sv
Brozovic 6,5 Buoni interventi a bloccare le possibili ripartenze ospiti, contrasta con decisione Pavoletti. Propositivo, smista palloni alla caccia dei compagni.
Eriksen 6,5 Ottimo approccio al match fin dalle prime battute: calci piazzati interessanti e buon tentativo a inizio ripresa deviato in corner da Vicario.
80’ Gagliardini sv
Young 6 Poco in luce nel primo tempo, perde qualche pallone peccando di lucidità. Cerca spazi utili da sfruttare per servire Lukaku e Sanchez.
69’ Hakimi 6,5 Entra e fa cambiare marcia all’Inter regalando l’assist giusto per il gol di Darmian.
Lukaku 6 Poco concreto e presente nella prima frazione di gioco, nella ripresa cerca maggiormente il dialogo con Sanchez e prova a infilare Vicario in ogni modo. Partecipa all’azione da cui nasce il vantaggio.
Sanchez 5,5 Ci prova fin da subito e solo il fuorigioco gli nega la gioia del gol nel primo tempo. A inizio ripresa spreca una palla d’oro servitagli da Lukaku e in più di un’occasione fa la scelta sbagliata non sfruttando buone chances per colpire.
69’ Lautaro Martinez 6 Entra in sordina e non riesce a lasciare il segno.
All. Conte 6,5 Controlla con il telecomando i suoi in campo come sempre ma la concretezza è venuta a mancare a dispetto di una mole di azioni create importante. Nella ripresa raccoglie i frutti del lavoro ma deludono le seconde linee. Undicesima vittoria di fila e scudetto più vicino.
Voto squadra 6,5

A disposizione: Padelli, A. Radu, A. Ranocchia, Perisic, Pinamonti.

CAGLIARI (3-5-2): Vicario; Rugani, Godin, Carboni; Zappa, Marin, Nainggolan, Duncan, Nandez; Pavoletti, Joao Pedro. A disposizione: Aresti, Ciocci; Tripaldelli, G. Simeone, Klavan, Calabresi, Asamoah, Pereiro, Lykogiannis, Cerri, Walukiewicz. All.: L. Semplici.