Dzeko e Barella
Dzeko e Barella

Fiorentina-Inter è un esame sulla carta non semplice per la formazione campione d'Italia. Simone Inzaghi cambierà presumibilmente tre giocatori dal 1' rispetto alla sfida vinta largamente (6-1) sul Bologna. In mezzo al campo Calhanoglu dovrebbe sostituire Vecino, Perisic prenderà invece posto a sinistra dove sabato c'era Dimarco. In attacco tornerà Dzeko per l'acciaccato Correa, che al pari di Vidal non è partito per Firenze. A destra fiducia a Dumfries, schierato per la prima volta da titolare nel passato weekend e autore di una grande prestazione. Ha bisogno di continuità e il tecnico sembra intenzionato a offrirgliela, anche perché i riscontri sono stati sicuramente positivi. Per contro, l'allenatore e il suo staff stanno lavorando sui minutaggi ed è proprio per questo che Calhanoglu e Perisic non hanno giocato al Meazza sabato scorso e rientreranno solo per il turno infrasettimanale. I futuri match per l'Inter non saranno sulla carta semplici: è complicato l'incrocio di Firenze tanto quanto quello di sabato con l'Atalanta ed è fondamentale il turno di Champions di martedì 28 settembre con lo Shakthar Donetsk di De Zerbi.

La Fiorentina è partita forte, collezionando 9 punti in classifica, uno in meno dell'Inter: dopo la sconfitta con la Roma, le vittorie contro Torino, Atalanta e Genoa, quest'ultime in trasferta. La formazione viola è priva di Pulgar e con Nico Gonzalez non in ottime condizioni (dovrebbe andare in panchina). Ex della partita saranno Biraghi e Duncan, entrambi prodotti del settore giovanile di Interello, il primo dei quali è tornato per una parentesi di un anno a Milano insieme a Conte senza poi essere riscattato dal club nerazzurro. Lo spauracchio per Handanovic e compagni è però soprattutto Dusan Vlahovic, rimasto alla corte di Italiano nonostante una corte serrata dell'Atletico Madrid in estate. Al serbo si era interessata anche l'Inter, ma Commisso non ha mollato il colpo e il duo Marotta-Ausilio ha preso altre strade acquistando Correa, su espressa richiesta di Inzaghi, e l'esperto Dzeko.


Probabili formazioni

FIORENTINA (4-3-3): Dragowski; Odriozola, Milenkovic, Martinez Quarta, Biraghi; Bonaventura, Torreira, Duncan; Callejon, Vlahovic, Saponara. All. Italiano.
INTER (3-5-2): Handanovic; Skriniar, De Vrij, Bastoni; Dumfries, Barella, Brozovic, Calhanoglu, Perisic; Dzeko, Martinez. All. Inzaghi.
ARBITRO: Fabbri di Ravenna.
DIRETTA TV: ore 20.45 Dazn.