Quotidiano Nazionale logo
17 dic 2021

Cinquina Inter a Salerno: nerazzurri (per ora) a +4 sul Milan

La squadra di Inzaghi sale a 43 punti in classifica e sfonda quota 100 gol nell'anno solare

mattia todisco
Sport
Inter�s Alexis Sanchez scores the goal during the Italian Serie A soccer match US Salernitana vs FC Inter at the Arechi stadium in Salerno, Italy, 17 December 2021.
ANSA/MASSIMO PICA
Alexis Sanchez in gol

Milano - Comodo successo per l'Inter che vince nettamente per 5-0 in casa della Salernitana, reti di Perisic, Dumfries, Sanchez, Martinez e Gagliardini. I nerazzurri, primi in Serie A, vanno a quota 43, a +4 sul Milan in attesa della sfida tra i rossoneri e il Napoli.

Il primo sussulto dell'Inter arriva al 5', quando una sponda aerea di Perisic libera in area Dzeko contrastato con mestiere da Gagliolo: Mariani lascia proseguire e il Var conferma. I nerazzurri spingono e trovano presto il vantaggio con un'inzuccata di Perisic su perfetto corner di Calhanoglu. Un vantaggio che giunge all'11' e che gli ospiti provano ad aumentare subito con Dumfries, lanciato nello spazio da Sanchez e fermato da una prodezza di Fiorillo. Arriva anche la prima ammonizione ed è pesante, perché costerà la squalifica al diffidato Barella. I campani hanno grossi problemi nell'allineamento difensivo, vengono spesso tagliati fuori dal palleggio dell'Inter e quando Obi ha una colossale chance al 30' viene fermato da Handanovic in corner. Un errore che l'avversario non perdona: 3' dopo Brozovic serve Dzeko in verticale e il bosniaco ha gioco facile a imbeccare Dumfries per il raddoppio (decretato dalla Goal Line Technology dopo che la palla entra ed esce dalla porta). Un'uscita a vuoto di Fiorello spalanca a Dzeko la via per il tris, ma il colpo di testa finisce a lato.

Sfiora la rete anche D'Ambrosio, appena cominciata la ripresa, raccogliendo in area un assist di tacco di Barella e cercando il secondo palo di sinistro: palo esterno e palla a lato. L'Inter passa lo stesso, al 7': contropiede fulmineo e Sanchez supera Fiorillo sull'assist di piatto di Calhanoglu. Tolto Ribery, che regala ancora qualche sprint palla al piede, gli altri amaranto in campo non fanno molto per reagire. Simy esce dal campo tra i fischi dell'Arechi, mentre i campioni d'Italia si divertono. Trova il bersaglio anche Martinez, al 33', raccogliendo un pallone vagante in area dopo un tentativo di dribbling di Gagliardini. Nel finale ci prova Djuric, che sfiora la gioia personale colpendo di testa sull'esterno della rete quando mancano nove giri di lancette. Il 5-0 è di Gagliardini: piatto destro a superare Fiorillo quando mancano tre minuti al termine.

SALERNITANA-INTER 0-5 (0-2)
SALERNITANA (3-5-1-1): Fiorillo; Gyomber (35' st Zortea), Bogdan, Gagliolo; Delli Carri, Obi, Kastanos (16' st Schiavone), Coulibaly, Ranieri (26' st Jaroszynski); Ribery (26' st Gondo); Simy (16' st Djuric). All. Colantuono.
INTER (3-5-2): Handanovic; D'Ambrosio, De Vrij, Bastoni (11' st Dimarco); Dumfries, Barella (11' st Vidal), Brozovic (26' st Gagliardini), Calhanoglu, Perisic (33' st Kolarov); Sanchez (11' st Martinez), Dzeko. All. Inzaghi.
MARCATORI: pt 11' Perisic (I), 33' Dumfries (I), st 7' Calhanoglu (I), 33' Martinez (I), 43' Gagliardini (I).
ARBITRO: Mariani.
NOTE: ammoniti Barella e Calhanoglu per gioco scorretto.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?