Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
20 lug 2022

Calciomercato Inter, il Psg molla la presa su Skriniar: ora lo slovacco potrebbe restare

Ritenute alte le richieste dei nerazzurri per il centrale. Si lavora sugli altri addii, da Sanchez a Pinamonti

20 lug 2022
mattia todisco
Sport
Milan Skriniar (Inter)
Inter vs Roma
Campionato Serie A TIM - 34a giornata
Milano 23-04-2022
Stadio Giuseppe Meazza - San Siro
foto Roberto Garavaglia/ag. Aldo Liverani sas
Milan Skriniar
Milan Skriniar (Inter)
Inter vs Roma
Campionato Serie A TIM - 34a giornata
Milano 23-04-2022
Stadio Giuseppe Meazza - San Siro
foto Roberto Garavaglia/ag. Aldo Liverani sas
Milan Skriniar

Il mercato internazionale dei difensori tocca anche le strategie dell'Inter. Il Paris Saint-Germain ha chiesto da tempo informazioni per Milan Skriniar, mettendo sul piatto 60 milioni di euro e una contropartita da poter scegliere in una rosa di “esuberi” dei francesi. Proposta rifiutata dai nerazzurri e dopo la quale non sono arrivati rilanci, non solo perché la richiesta viene giudicata alta (i nerazzurri partono da 80 milioni e difficilmente scenderanno sotto quota 70) ma anche perché uno dei centrali che sarebbe dovuto partire da Parigi non si è mosso. Kimpembé era infatti nel mirino del Chelsea, alla fine i Blues hanno però virato su Koundé, nazionale transalpino del Siviglia. Il nuovo corso di Campos, ds del PSG, segue un'idea differente rispetto al passato. Si spende tanto, ma non si va oltre certi paletti: se la richiesta diventa esosa si passa ad altri possibili obiettivi.

Così la permanenza a Milano di Skriniar sembra più probabile. Non solo perché verrebbe a mancare la proposta irrinunciabile, ma anche perché sfumando Bremer c'è la necessità di mantenere una difesa di alto livello tecnico. Oggi, secondo i dirigenti nerazzurri, non ci sono giocatori dello stesso spessore del brasiliano, meglio cercare un giocatore d'esperienza che possa fare le veci di Ranocchia (passato al Monza). Un elemento va preso per ragioni numeriche, lo chiede Inzaghi, scottato dall'aver perso Bremer da un giorno all'altro. Potrebbe essere Milenkovic, che piace molto ai dirigenti interisti, ma costa 15 milioni di euro ed era nel mirino come possibile sostituto di Skriniar da aggiungere all'ex granata. Più probabilmente, questo filtra da via della Liberazione, si proverà a prendere un giocatore a basso costo.

Molto lavoro andrà fatto per le uscite. Va ancora piazzato Sanchez, a cui è stata proposta una buonuscita che il cileno non ha per ora accettato (aspetta una proposta dai top 5 tornei europei che al momento non è arrivata). In attacco si tratta con l'Atalanta per Pinamonti nella speranza di strappare una ventina di milioni, oppure qualcosa in meno ma riuscendo ad avere il controriscatto, in modo da non perdere definitivamente il cartellino. Non riuscirà invece a trovare squadra Dalbert: si è operato oggi a seguito di un grave infortunio e a breve inizierà la riabilitazione.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?