Quotidiano Nazionale logo
13 apr 2022

Ricorso respinto: Bologna-Inter si gioca il 27 aprile

Venerdì i nerazzurri in campo a La Spezia: probabile turno di riposo per Dzeko.

mattia todisco
Sport
Lazio�?s Italian coach Simone Inzaghi before the Italian Serie A soccer match Uc Sampdoria vs Ss Lazio at Luigi Ferraris stadium in Genoa, Italy, 17 October 2020
ANSA/SIMONE ARVEDA
Simone Inzaghi, tecnico dell'Inter

Milano -  L'Inter dovrà giocare il recupero contro il Bologna il prossimo 27 aprile. Lo ha deciso il Collegio di Garanzia del Coni, respingendo il ricorso presentato dai nerazzurri dopo i precedenti due grandi di giudizio della giustizia sportiva che avevano dato lo stesso parere: la gara va giocata regolarmente. Lo scorso 6 gennaio la squadra di Inzaghi si era presentata al Dall'Ara, dove invece non è mai arrivata quella di Mihajlovic. Era stata bloccata nelle ore precedenti dall'Ausl locale a seguito di un focolaio di Covid.

Prima della sfida in Emilia, però, Inzaghi dovrà affrontare altri tre step, due in campionato e uno in Coppa Italia. Il prossimo è quello di venerdì sera alle 19 al Picco, dove lo Spezia avrà il conforto del pubblico in uno stadio tutto esaurito. Contro Thiago Motta, ex che all'Inter ha conquistato la tripletta Scudetto-Coppa Italia-Champions League nel 2010, si cercano i punti per mettere pressione al Milan, in campo alle 21 dello stesso giorno. I nerazzurri hanno infatti due punti in meno dei “cugini”, con una gara da recuperare (quella del Dall'Ara). Dalla scorsa domenica sono tornati ad avere il destino nelle proprie mani, ma devono dare seguito alle due vittorie consecutive con Juventus e Verona, un mini-filotto mai centrato in campionato nel 2022.

Per la partita di La Spezia il tecnico dovrebbe lasciare a riposo Stefan De Vrij, che sta recuperando da un affaticamento al flessore patito nel primo tempo contro l'Hellas. Verrà quindi ripristinata la difesa titolare vista all'Allianz Stadium, formata da D'Ambrosio, Skriniar e Bastoni. Sugli esterni possibile chance per Gosens, per il quale sarebbe la prima gara da titolare dopo il trasferimento dall'Atalanta. Perisic è diffidato e la semifinale di ritorno di Coppa Italia con il Milan è vicina. Per lo stesso motivo potrebbe restare inizialmente in panchina Edin Dzeko, lasciando spazio in attacco alla coppia tutta argentina formata da Correa e Martinez. Quest'ultimo torna a disposizione dopo un turno di squalifica.

Buone notizie dal botteghino: dopo gli oltre 61mila presenti per la partita in casa con il Verona, Inter-Milan va verso il sold out (oltre 70mila persone attese) e i numeri per Inter-Roma non dovrebbero essere molto differenti.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?