Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
30 mar 2022

Milano, dal Governo 732 milioni per potenziare la metropolitana

Stanziati dal decreto ministeriale Infrastrutture-Mef, fianzieranno il prolungamento di tre linee esistenti e la realizzazione della M6

30 mar 2022
MILANO  21   05 2017 - OPEN DAY  LAVORI METROPOLITANA  M4  BLU  FERMATA SUSA- ARGONNE  - FOTO MARMORINO-NEWPRESS
Lavori in metropolitana
MILANO  21   05 2017 - OPEN DAY  LAVORI METROPOLITANA  M4  BLU  FERMATA SUSA- ARGONNE  - FOTO MARMORINO-NEWPRESS
Lavori in metropolitana

Milano - Oltre 730 milioni per il potenziamento della linea metropolitana. Sono i soldi assegnati dal decreto ministeriale Infrastrutture-Mef alla città di Milano, nell'ambito degli stanziamenti previsti dalla legge di Bilancio e dal Fondo investimenti.

La conferenza unificata ha dato l'intesa allo schema che assegna in totale oltre 4,7 miliardi di euro per investimenti nel trasporto rapido di massa, la maggior paret dei quali concentrati a Roma, Milano, Napoli e Torino. Al capoluogo lombardo vanno 732,2 milioni per opere sulla M1 (prolungamento Baggio-Olmi-Valsesia), la M3 (prolungamento San Donato M.-Asta Paullese), la M4 (prolungamento da aeroporto Linate a Segrate) e la realizzazione della nuova M6 (ramo Sud).

 "Dopo aver gia' assegnato agli enti attuatori il 99% delle risorse del Pnrr di nostra competenza, stiamo procedendo rapidamente all'attribuzione delle risorse previste nella legge di Bilancio per il 2022: ad oggi abbiamo ripartito il 41% dei 36,1 miliardi di euro assegnati al Mims", ha spiegato il ministro delle Infrastrutture, Enrico Giovannini nel corso della conferenza stampa successiva alla conferenza unificata alla quale hanno partecipato i sindaci di Genova, Milano, Napoli, Roma e Torino.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?