Per la settimana del Black Friday la spesa media in Lombardia è di 98 euro a persona, superiore a quella nazionale (93 euro) e in lieve flessione rispetto allo scorso anno (-4%). I brand preferiti, invece, sono stati Amazon, Apple e Zalando. E crescono i pagamenti contactless nei negozi fisici, che arrivano a toccare quota 91%. Sono questi, in sintesi, i dati resi noti da Revolut, la super app finanziaria con 16 milioni di clienti nel mondo che ha elaborato le spese dei suoi oltre oltre 650mila clienti italiani nel periodo degli sconti del “venerdì nero”. Durante quella che é ormai diventata la settimana dello shopping più calda dell’anno, la combinazione tra le tante offerte imperdibili, le restrizioni per la pandemia e una digitalizzazione sempre piú estesa, ha fatto sí che anche quest’anno gli acquisti online abbiano registrato un’attività frenetica. Gli esercenti preferiti sia in Lombardia sia a livello nazionale sono stati rispettivamente Amazon, Apple e Zalando. In crescita i pagamenti contactless: le transazioni registrate nei negozi fisici lombardi per il Black Friday 2021 sono il 91% del totale (quota nazionale: 90%). Lo scorso anno, a inizio ottobre - quindi prima delle chiusure che hanno poi interessato gran parte dell’Italia a fine novembre - la quota delle transazioni contactless toccava l’85%.