Alcuni visitatori della Pinacoteca di Brera (Newpress)
Alcuni visitatori della Pinacoteca di Brera (Newpress)

Milano, 6 agosto 2018 - Tengono banco alla grande i musei civici milanesi se, come sembra dai dati, nella prima domenica di grande esodo per le vacanze agostane, con la città svuotata, fanno il pieno di visitatori. Sono stati 13.903 gli ingressi per la domenica gratis al museo, contro i 12.291 dell’agosto 2017. Un aumento decisivo che conferma l’apprezzamento dei cittadini per questa iniziativa. Superstar il Castello Sforzesco (4511), ma qui si gioca facile, seguito dall’Acquario Civico (3852), dal Museo di storia naturale (2168), Museo del 900 (1870), Galleria d’arte moderna (657), Museo archeologico (350), Mudec (120), Palazzo Morando (102), Museo del Risorgimento (273).

A luglio, nella prima domenica del mese l’affluenza nei civici era stata di 14.041 visitatori. Se andiamo indietro di due anni, esattamente all’agosto 2016, si nota il trend di crescita dei visitatori: furono 10.452 gli ingressi. Soddisfatto l’assessore alla Cultura Filippo Del Corno che dichiara: «In questo agosto i cittadini hanno raccolto con ancora maggiore entusiasmo l’invito di Domenica al Museo, l’iniziativa che vede alleati musei e istituti culturali statali, civici e privati, aperti in forma gratuita. I musei sono prima di tutto luoghi di conoscenza e cittadinanza, e condividerne l’esperienza una volta al mese nella forma di un’apertura gratuita è la migliore azione possibile per diffondere e incrementare il patrimonio cognitivo di una comunità».

Nei giorni scorsi l’assessore aveva pesantemente criticato la decisione del ministro dei Beni Culturali, Alberto Bonisoli, sullo stop alle domeniche gratis da settembre. «Spiace molto che il Ministero abbia optato per interrompere questo progetto che negli anni ha saputo coniugare accessibilità e sostenibilità della cultura - interviene Del Corno -. Il Comune di Milano invece andrà avanti, con la decisione assunta di rendere permanente la gratuità per ogni prima domenica del mese». Infine, la Pinacoteca di Brera (che però è museo statale): ieri per la domenica gratis ha registrato 3.668 visitatori (3.800 nel 2017). Il Cenacolo ha totalizzato 1650 visitatori contro i 1.310 dell’anno precedente grazie a sponsor e aperture prolungate.