Violenza
Violenza

Milano, 3 giugno 2018 - Un nuovo caso di violenza tra le mura domestiche.  Un cingalese di 34 anni è stato arrestato dagli agenti del Commissariato di Milano in un appartamento di via Sirtori, nel centro del capoluogo lombardo, per aver aggredito e minacciato per l'ennesima volta la compagna, un'italiana di 33 anni, e averla cacciata di casa. È stata la donna a chiamare la Polizia e, quando gli agenti sono intervenuti, è emerso che in passato vi erano stati altri episodi di violenza, in qualche caso denunciati. L'uomo è quindi stato arrestato per maltrattamenti in famiglia.