Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
11 giu 2022

Vignate, in casa e in garage nascondeva oltre 80 chili di droga

Arrestato dalla polizia un uomo di 47 anni. Nell'appartamento tutto l'occorrente per preparare le singole dosi

11 giu 2022
featured image
Il deposito di droga a Vignate è stato scoperto dalla polizia
featured image
Il deposito di droga a Vignate è stato scoperto dalla polizia

Vignate (Milano), 11 giugno 2021 -  Un vero e proprio deposito di droga pronta a essere spacciata tra Milano e hinterland è stato scoperto dalla polizia a Vignate in provincia di Milano. In manette  un italiano di 47 anni  con l'accusa di detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio.

I fatti risalgono a ieri pomeriggio, venerdì 10 giugno,, quando gli agenti della squadra investigativa del commissariato Lambrate, hanno rintracciato l'uomo che utilizzava un appartamento a Vignate come deposito e stoccaggio di sostanza stupefacente. 

All'interno dell'appartamento gli investigatori hanno trovato, grazie all'unità cinofila e al cane poliziotto Kia, oltre 80 chili di droga: 13,7 chili di marijuana, 46 di hashish e 1 grammo di cocaina custoditi all'interno della cantina e in un box auto, mentre i rimanenti 20 chili di hashish erano all'interno dell'abitazione. La perquisizione ha permesso di rinvenire anche una macchina per il sottovuoto, sacchetti per il confezionamento della sostanza e un taglierino. L'uomo invece è stato trovato in possesso di 300 euro, probabile provento dell'attività di spaccio.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?