Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
24 mag 2022

Via libera dalla Regione Lombardia al potenziamento del nodo A52

Il presidente Attilio Fontana "Intervento fondamentale per lo sviluppo di Mind e per una viabilità efficiente"

24 mag 2022
Il presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana
Il presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana
Il presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana
Il presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana
Il presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana
Il presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana

Dentro e fuori da Mind: il progetto di rigenerazione urbana dell’area che ospitò Expo 2015 va avanti. Ieri è arrivato il via libera all’intesa per potenziare il raccordo dell’autostrada A52 (tangenziale Nord di Milano) in corrispondenza dell’accesso al distretto dell’innovazione che sta sorgendo tra Rho e Milano. L’accordo coinvolge il ministero delle Infrastrutture e della mobilità sostenibili, Comune di Milano, Comune di Rho, Regione Lombardia, Autostrade per l’Italia SpA, Città Metropolitana, Arexpo SpA e Lendlease Srl. "Il potenziamento del nodo A52 è fondamentale per lo sviluppo di Mind e per garantire una viabilità efficiente e funzionale - commenta il presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana -. Mind è l’incubatore della Lombardia del futuro, un esempio straordinario di rigenerazione urbana a cui assicurare un’adeguata connessione con il territorio circostante e con l’asse viabilistico della A52". Il progetto prevede un aumento della capacità delle rampe dello svincolo di Mazzo di Rho dirette verso Mind, in particolare di quella proveniente da nord, l’ampliamento del numero di corsie, un potenziamento della rotatoria A52 di attestazione delle rampe, con un ramo di bypass per la rampa verso piazza Costellazione. L’intervento dovrà essere realizzato entro la fine del 2025, in tempo utile per l’apertura nel 2026 del campus dell’Università degli Studi di Milano.

"La Regione è parte attiva - dichiara l’assessore regionale alle Infrastrutture Claudia Terzi - in questo processo di riqualificazione. Sarà effettuata una revisione delle rampe, delle corsie e della rotatoria all’altezza dello svincolo di Mazzo di Rho. Il potenziamento del nodo A52 porterà benefici consentendo di assorbire adeguatamente i flussi diretti verso la Porta Ovest di Mind".

Ro.Ramp.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?