Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
13 feb 2022

Via il semaforo, arriva la rotonda Parte l’operazione restyling

Cantieri in vista: interventi sulla ciclabile e i marciapiedi. Costo delle opere: 300mila euro

13 feb 2022
valeria giacomello
Cronaca
L’incrocio in cui verrà realizzata una rotatoria con attraversamento pedonale rialzato
L’incrocio in cui verrà realizzata una rotatoria con attraversamento pedonale rialzato
L’incrocio in cui verrà realizzata una rotatoria con attraversamento pedonale rialzato
L’incrocio in cui verrà realizzata una rotatoria con attraversamento pedonale rialzato
L’incrocio in cui verrà realizzata una rotatoria con attraversamento pedonale rialzato
L’incrocio in cui verrà realizzata una rotatoria con attraversamento pedonale rialzato

di Valeria Giacomello Bettola, lavori di restyling in vista per l’assetto viabilistico adiacente al palazzo comunale, dove inizierà a breve un’opera di riqualificazione che prevede la creazione di una rotatoria fra piazza Lombardi, via XXV Aprile e via Papa Giovanni XXIII, un’area nel pieno centro nevralgico cittadino interessata da un impianto semaforico che rende lenta e farraginosa la circolazione dei veicoli e l’attraversamento pedonale. L’incrocio semaforico verrà quindi sostituito da una rotatoria con attraversamento pedonale rialzato, una vera e propria piazza nella cui progettazione è previsto un nuovo assetto per i parcheggi di piazza Lombardi, il completamento della pista ciclabile di via Papa Giovanni XXIII e il completo ridisegno della via. Il costo complessivo dell’opera, per cui ci si è avvalsi di materiali di rifinitura in pietra di Luserna, si aggira intorno a 300mila euro. Martedì prossimo inizierà la dismissione dell’impianto semaforico situato e verrà tracciato il perimetro della rotatoria in modo tale che i cittadini si abituino a quello che sarà il nuovo assetto della viabilità. A seguire si procederà con i necessari interventi di completamento della pista ciclabile e il relativo adeguamento del marciapiedi. Una volta ultimati, i lavori comprenderanno il rifacimento del manto stradale e la riqualificazione dell’area posta di fronte al Municipio. "Si tratta di un intervento che renderà più agevole la circolazione veicolare, fluidificando il traffico e migliorando la qualità dell’aria", ha commentato Roberta Castelli, assessore all’Edilizia privata, pubblica e scolastica. "È un’opera che è stata messa in cantiere dalla vecchia amministrazione ma i lavori utili vanno portati avanti da chiunque siano stati proposti. C’è bisogno di rinnovamento, creare una piazza che diventi un centro cittadino è un buon inizio". "Questo è solo il primo passo - ha dichiarato il sindaco Augusto Moretti - di un più articolato progetto che riguarda il rifacimento del palazzo municipale. ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?