Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
19 giu 2022

Venti chilometri di binari da sostituire sulla linea 2 In un video Atm racconta interventi e mitigazioni

19 giu 2022

Venti chilometri di binari da sostituire sulla linea 2 "con il minimo impatto possibile sul servizio", lavorando di notte e riaprendo regolarmente la metropolitana al mattino: un video realizzato da Atm racconta l’impresa, "volevamo rendere comprensibile la complessità delle operazioni".

Ma il video ha anche l’obiettivo di illustrare interventi e mitigazioni ai residenti, che in questi mesi non hanno smesso di lamentare disagi e disturbo.

Quaranta milioni di euro il valore del piano di rinnovo della linea, un cantiere mobile notturno e come base logistica il deposito di Gorgonzola. Sono 50, si spiega nel video, le persone che lavorano, 30 i mezzi speciali tra macchine operatrici e carri per il trasporto del materiale nuovo e la rimozione di quello da smaltire.

Un lavoro di precisione per sostituire 80 metri di binari a notte, rimuovendo l’infrastruttura esistente e posando nuovo pietrisco, traverse in cemento e nuove rotaie. Alle 5 del mattino il cantiere viene smantellato, i binari liberati e iniziano le verifiche tecniche per assicurare che la circolazione dei treni possa riprendere regolarmente. "Comprendiamo il disagio che queste opere possono comportare - così il direttore dei lavori Leonardo Messineo -: per questo abbiamo adottato ogni intervento di mitigazione possibile, dai filtri alle macchine operatrici alle barriere antirumore".

L’operazione di sostituzione dei binari è entrata da poco nella fase 2, che terminerà sabato 30 luglio. Dalle 22 il servizio tra Cascina Gobba e Cologno Nord è su binario unico con un treno navetta, mentre nella tratta Cascina Gobba-Gessate è attivo il collegamento con bus sostitutivi. Uno zoom anche sui lavori per l’accessibilità delle stazioni, che termineranno a settembre: ad oggi è stata completata la posa di dieci ascensori, due a Cimiano, due a Vimodrone, quattro a Gessate e due a Gorgonzola. Nella stazione di Gorgonzola sono state ultimate le strutture per un terzo ascensore esterno, su piazza Europa.

M.A.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?