Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
28 mag 2022
28 mag 2022

Vaiolo delle scimmie, il monkeypoxvirus europeo meno patogeno dell'africano

Davide Mileto, microbiologo del Sacco di Milano: adesso si potranno testare dei farmaci antivirali, ad oggi poco disponibili contro questo virus

28 mag 2022

Milano, 28 maggio 2022 - La scoperta è di grande prestigio e valore scientifico ma "aver isolato il virus ci consente di avere grandi quantità di materiale per poter proseguire studi di genetica e capire le differenze tra questo vaiolo delle scimmie e quello rilevato per la prima volta nel 1958. Ne esistono due varianti - tutte due originatesi in Africa - e una è più pericolosa dell'altra. Fortunatamente sembra che l'epidemia che c'è attualmente in Europa è dovuta al virus meno patogeno".

Vaiolo delle scimmie (Ansa)
Vaiolo delle scimmie (Ansa)

Lo ha spiegato Davide Mileto, microbiologo del laboratorio di Microbiologia clinica, virologia e diagnostica delle bioemergenze dell'ospedale Sacco di Milano, che ieri iha isolato il monkeypoxvirus responsabile del vaiolo delle scimmie attualmente presente in Europa, insieme alla sua collega ricercatrice Miriam Cutrera. Un risultato ottenuto dopo 72 ore di lavoro, visto che "il 24 maggio scorso abbiamo fatto la prima diagnosi di questo ragazzo rientrante in Italia da un viaggio all'estero. Siamo partiti subito con i saggi in vitro per isolare il virus - ha raccontato - e ieri abbiamo avuto la conferm". Adesso, ha spiegato Mileto, si potranno testare dei farmaci antivirali, ad oggi poco disponibili contro questo virus.

"Quando raggiungiamo un obiettivo di questo tipo siamo sempre contenti, dietro c'è tanto lavoro - ha commentato - noi siamo partiti un po' di tempo fa con questi saggi di culture cellulari. Sono piccole soddisfazioni che ci consentono di andare avanti e di fare un po' di ricerca". 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?