Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
11 giu 2022

Urne dietro l’angolo, Noviglio chiamata a scegliere il suo candidato

Rush finale tra Giusy Ambrosio (Scelta Civica Noviglio Sì) e l’ex primo cittadino Javier Miera (Noviglio Radici e Futuro)

11 giu 2022

I novigliesi domenica saranno chiamati a scegliere il loro nuovo sindaco fra Giusy Ambrosio, erede di Nadia Verduci sindaco uscente e Javier Miera, ex sindaco che a sua volta aveva lasciato l’eredità a Verduci. Una scissione che ha portato alla nascita di due liste civiche. Quella guidata da Giusy Ambrosio puramente civica, mentre quella di Miera targata Pd. Il motto del passaggio di testimone tra Nadia Verduci a Giusy Ambrosio candidata per "Scelta civica Noviglio Sì" è stato in questa campagna elettorale: "Le vostre idee per migliorare Noviglio"; dando spazio alla partecipazione dei cittadini alla realizzazione del programma. Giusy Ambrosio ha 41 anni ed è laureata in Scienze giuridiche, da oltre 20 anni lavora nell’amministrazione pubblica, impegnata nella sicurezza urbana. "Abbiamo creato un sondaggio online semplice e alla portata di tutti: uno strumento nuovo, un semplice modulo in cui tutti potranno esprimere suggerimenti, indicazioni e richieste di miglioramento verso aspetti e tematiche che ritiene necessari al miglioramento generale del nostro territorio - spiega la candidata -. Le risposte sono state valutate dalla nostra lista e hanno contribuito alla realizzazione degli obiettivi da raggiungere per i prossimi anni".

Ritorno al futuro per Javier Miera che è candidato della lista civica Noviglio Radici e Futuro. È stato già primo cittadino dal 2002 al 2012 e poi nelle squadra di governo, come assessore all’Edilizia privata, Urbanistica e Commercio, con la sindaca uscente Nadia Verduci. Una fine col botto fra i due che ha portato ad una spaccatura. Il cuore del progetto della lista civica Noviglio Radici e Futuro è racchiuso nel simbolo. Le radici che rappresentano le tradizioni, la cultura e le testimonianze del passato. Il tronco dell’albero, costituito da forti mani, raffigura la volontà di condivisione delle idee con i novigliesi. La chioma verde, folta con i rami robusti rappresenta gli obiettivi futuri. In queste elezioni il centrodestra resta al palo.

Mas.Sag.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?