Quotidiano Nazionale logo
27 apr 2022

Tutti al lavoro per battezzare e pulire il bosco

Nuovo appuntamento, sabato 30 aprile, "là dove c’era un bosco degradato" in via Verdi a Bollate. L’area di quasi 3mila metri quadrati, situata a valle del torrente Nirone e al confine con il Parco delle Groane, sottratta alla criminalità e riqualificata con nuove piantumazioni, è diventata un bosco, ma poco utilizzato dai cittadini e ancora senza nome. Due bollatesi hanno hanno deciso di adottarlo e prendersene cura per "difenderlo dalle erbacce, dai rifiuti e dai pensieri brutti e tristi" e sabato mattina organizzano questa iniziativa per coinvolgere altri bollatesi nella gestione e per trovare un nome da assegnare a questo polmone verde. L’appuntamento è alle 10,30 in via Verdi, nell’area verde di fronte a via Caloggio dove verrà letta una storia per e con i bambini, dove si conosceranno le piante e verranno identificate, si raccoglieranno i rifiuti e le idee.

"Invitiamo i genitori – dicono i due volontari – a portare un sacco della spazzatura, guanti da lavoro, un telo per sedersi a terra. Staremo nel bosco, scegliete abiti adatti. Non c’è limite d’età per partecipare, ma è meglio prenotarsi. Abbiamo bisogno di tanti e di tutti".

Ro.Ramp.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?