Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
17 giu 2022

Turista milanese di 50 anni ferito in mare dal motoscafo “pirata”

L’uomo è finito all’ospedale. Ora la guardia costiera. sta cercando di identificare. l’investitore fuggito

17 giu 2022

Potrebbe essere stato un gommone, o un motoscafo (di colore bianco) a colpire durante il suo passaggio, un uomo di 51 anni, milanese, mentre nuotava in mare davanti alla spiaggia di Frugoso in località Cavo all’isola d’Elba nei pressi dell’isolotto dei Topi. A quanto pare era all’interno delle boe che delimitano l’area riservata ai bagnanti. Chi era ai comandi dell’imbarcazione, secondo la testimonianza del ferito, avrebbe tirato a diritto senza fermarsi a vedere cosa fosse successo e a prestare soccorso all’uomo. L’incidente è accaduto ieri intorno alle 13.

L’uomo, sotto choc, ha raggiunto la riva e ha chiesto aiuto. Sul posto sono così intervenuti i soccorritori della Misericordia di Rio Marina, l’automedica di Portoferraio e la guardia costiera. In un primo momento è stato allertato anche l’elisoccorso. Dopo che il medico ha valutato le condizioni del ferito, ha deciso il suo ricovero all’ospedale di Portoferraio e ha annullato la missione dell’elisoccorso.

Nonostante le ferite alle gambe e le contusioni riportate, le condizioni del cinquantenne non sono state giudicate così gravi da obbligare il suo trasferimento in elicottero all’ospedale di Livorno.

La Capitaneria di Portoferraio sta indagando su questo episodio. Sta infatti passando al setaccio tutti i noleggiatori di imbarcazioni della zona che verificare se un loro mezzo possa essere passato nei pressi della spiaggia di Frugoso al momento dell’incindente. La Procura ha aperto un fascicolo contro ignoti.

Monica Dolciotti

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?