Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
17 mag 2022

Truffa delle auto e falso Trentasettenne arrestato patteggia due anni

Era stata la Polizia locale di Robecco sul Naviglio ad avviare le indagini dopo la denuncia del raggiro

17 mag 2022

Ha patteggiato una pena a due anni di reclusione ed è finito agli arresti domiciliari un 37enne arrestato dalla Polizia locale di Robecco sul Naviglio per truffa e falso. Era stata proprio la Polizia locale robecchese ad avviare le indagini su quell’uomo dopo la denuncia di una truffa che aveva portato all’acquisto di due auto Volkswagen Golf di grossa cilindrata, del valore di circa 60mila euro, e una tentata truffa sull’acquisto di un veicolo del valore di 15mila euro, immediatamente sventata grazie all’intervento della stessa Polizia Locale. Gli inquirenti lo individuano grazie agli elementi raccolti e alle intercettazioni telefoniche. Si tratta di un pregiudicato che, grazie alla fabbricazione di documenti falsi, aveva attivato con successo alcuni finanziamenti intestati a soggetti del tutto ignari. Le successive rate di pagamento non venivano poi saldate, quindi i veicoli venivano rivenduti a un prezzo inferiore rispetto a quello di mercato. I soldi ottenuti venivano fatti transitare su conti correnti aperti sempre a nome di persone del tutto ignare. I malfattori provvedevano a prelevare in contanti i proventi illeciti, svuotando i conti correnti. Una perquisizione domiciliare effettuata,, in collaborazione con il commissariato della Polizia di stato di Vigevano nel comune del pavese dove risiede, ha permesso di trovare una carta di identità contraffatta, riportante l’immagine dell’uomo, ma con le generalità di un’altra persona. Sono state rinvenute anche due tessere sanitarie e altrettante buste paga tutte falsificate, oltre ad una modesta quantità di hashish.

G.M.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?