Quotidiano Nazionale logo
17 gen 2022

Trezzo sull’Adda, trovato cadavere alla centrale elettrica: è di una donna di 32 anni

Non si tratterebbe di un infortunio sul lavoro, indagano le forze dell'ordine. La vittima risiedeva nella Bergamasca

m.a.
Cronaca
TREZZO SULL ADDA - 17-01-2022 - ALZAIA - RINVENIMENTO CADAVERE GRIGLIE CENTRALE IDROELETTRICA - VIGILI DEL FUOCO E E CARABINIERI SUL POSTO - FOTO CANALI/ANSA - PER REDAZIONE MARTESANA/METROPOLI - PINCIONI/CANGEMI
Il recupero del corpo

Trezzo sull'Adda (Milano), 17 gennaio 2022 - Il corpo di una donna italiana di 32 anni, le cui iniziali sono V.E., è stato ritrovato nella centrale elettrica di Trezzo sull'Adda di via Padre Benigno Calvi. E' stato recuperato dai vigili del fuoco. Verosimilmente non si tratta di un infortunio lavorativo, si presume che il corpo rinvenuto sia stato trascinato nel fiume fino alle strutture della centrale.  

Le generalità della donna deceduta sono state accertate in tarda mattinata, quando i familiari, contattati dai carabinieri, hanno effettuato il riconoscimento. Il corpo è stato trasferito all'Istituto di medicina legale e sarà sottoposto ad autopsia. Riserbo dagli inquirenti, ma l'ipotesi del gesto disperato resta quella maggiormente accreditata. L'automobile della 32 enne, che risiedeva in Bergamasca, è stata trovata parcheggiata e chiusa a pochi passi dal ponte sull'Adda fra Capriate e Trezzo. La morte, secondo i risultati dei primi esami sulla salma, risalirebbe alle prime ore dell'alba, o al massimo alla notte scorsa. 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?