Milano, 2 marzo 2018 -  I passeggeri sono stati costretti a scendere in fretta dal vagone a causa di una coltre di fumo che usciva da una carrozza. Forse un guasto: i macchinisti e il personale di Trenord sono ora all’opera per cercare di capire le cause che hanno portato alla fuoriuscita di fumo, già da Abbiategrasso. Con due gradi sottozero, i viaggiatori del treno regionale partito da Mortara alle 7.23 per raggiungere Milano Porta Genova alle 8.13, hanno atteso accanto ai binari il ripristino del treno per poi risalire a bordo.

“Ci stavamo intossicando”, hanno detto mentre chiusi nei cappotti scendevano sulle rotaie ghiacciate. Nessun ferito: sono state inviate due ambulanze dal 118 ma non si è reso necessario alcun intervento di soccorso. Il treno si è fermato a pochi metri dalla stazione di Gaggiano, rimanendo fermo per almeno un’ora, con conseguenti ritardi su tutta la linea. Trenord, per ora, parla di “un guasto”. Sul posto anche gli agenti della Polfer, i carabinieri della compagnia di Abbiategrasso e i vigili del fuoco.