Quotidiano Nazionale logo
24 feb 2022

Tre milioni di euro per le opere pubbliche

Palazzi, edifici residenziali scuole e Villa Ghirlanda. Il sindaco: gli interventi. grazie a contributi ministeriali

Cantieri. in vista per la messa in sicurezza degli edifici pubblici
Cantieri. in vista per la messa in sicurezza degli edifici pubblici
Cantieri. in vista per la messa in sicurezza degli edifici pubblici

Sono ormai molti anni che i bilanci del Comune di Cinisello non prevedono più grandi investimenti per le opere pubbliche. Complici i patti di stabilità e i ripetuti tagli di contributi statali, le diverse Amministrazioni che si sono succedute hanno faticato anche a tenere fede ai lavori di manutenzione programmata di alcune opere. Una situazione che ha subìto una vera e propria inversione negli ultimi due anni quando, complici le risorse straordinarie stanziate per l’emergenza Covid, e ora anche i fondi previsti nel Piano nazionale di ripresa Pnrr, si è scatenata una vera corsa ai lavori pubblici. L’Amministrazione del sindaco Giacomo Ghilardi aveva annunciato opere pubbliche per 9 milioni di euro solamente una settimana fa, raccogliendo però le critiche dell’opposizione che lo ha accusato di non saper cogliere le opportunità finanziarie garantite dal Piano di rilancio nazionale. Ieri il sindaco ha rilanciato annunciando il finanziamento di una serie di opere di messa in sicurezza degli edifici pubblici che potranno essere realizzate grazie a contributi ministeriali per 3 milioni di euro di valore. Si prevedono in particolare lavori di adeguamento alle norme di prevenzione incendi del palazzo comunale (650 mila euro); di rifacimento delle pavimentazioni del Palazzo comunale di via xxv aprile (150mila euro); di sistemazione e messa in sicurezza dell’ingresso della scuola secondaria di primo grado Morandi (94mila euro); di risanamento conservativo della copertura del corpo centrale di Villa Ghirlanda (36mila euro); di adeguamento impiantistico degli edifici residenziali di proprietà comunale in via Fratelli Cervi (470 mila euro) e in via Mozart (995 mila euro); di adeguamento impianti elettrici degli alloggi di proprietà comunale in via Martiri Palestinesi, Picasso e Deledda (123 mila euro); di messa in sicurezza delle strade e dei percorsi pedonali in varie vie del territorio comunale (500mila euro). "Lanciamo una stagione di opere pubbliche che ci ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?