Quotidiano Nazionale logo
17 mar 2022

Travolta da scooter mentre attraversa, gravissima 86enne

L'incidente a Noverasco di Opera

massimiliano saggese
Cronaca
La scena dell’investimento a Noverasco
La scena dell’investimento a Noverasco

di Massimiliano Saggese

Ennesimo grave incidente stradale a Noverasco. Un’anziana donna di 86 anni è stata travolta mentre tentava di attraversare la strada all’altezza del passaggio pedonale a raso della Valtidone. L’incidente è avvenuto attorno alle 18.30, sulla carreggiata sud della Valtidone in direzione Opera centro. All’ora del fatto la strada era trafficatissima per il rientro da Milano verso i centri del sud della metropoli. Le auto in quel punto, nonostante la presenza dell’impianto semaforico sfrecciano a velocità abbondantemente superiore il limite di 50 chilometri orari. Ancora poco chiara la dinamica perché a investire l’anziana donna è stato uno scooter condotto da un uomo 65enne probabilmente mentre era in fase di sorpasso. L’impatto è stato violento e la nonnina è stata sbalzata contro il marciapiede. Sul posto alcuni minuti dopo l’investimento è arrivata un’ambulanza della Croce rossa di San Donato ma viste le condizioni della vittima, ritenute molto gravi, è stato fatto atterrare anche l’elisoccorso. Prima di portare via l’anziana donna,residente della frazione di Noverasco, medici e paramedici hanno dovuto prestare le prime cure in loco. Dopo qualche manovra per rianimarla è stata trasportata al pronto soccorso dell’ospedale Niguarda dove è giunta in condizioni molto critiche. Anche l’investitore, che si è fermato e ha lanciato l’allarme, colto da un lieve malore lieve è stato accompagnato in ospedale per accertamenti. Per consentire le operazioni di soccorso la polizia locale intervenuta per ricostruire la dinamica dell’incidente ha dovuto chiudere temporaneamente la strada e questo ha paralizzato il traffico. Si tratta dell’ennesimo incidente stradale che avviene in quello che doveva essere un attraversamento pedonale provvisorio, un varco aperto tra le due carreggiate e semaforizzato, per sopperire alla chiusura della passerella ciclopedonale pericolante.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?