Quotidiano Nazionale logo
25 feb 2022

Tragedia in albergo: uomo di 69 anni trovato morto nella camera

Lo hanno trovato senza vita nella sua camera che occupava all’hotel Excelsior di Magenta. La tragedia è avvenuta ieri mattina nel famoso albergo di via Cattaneo. L’altra sera un uomo di 69 anni, proveniente dalla Svizzera, ha raggiunto in auto Magenta. Città che ben conosce avendo alloggiato in questa zona diverse volte. Ha preso una camera per il pernottamento, ma ieri mattina non rispondeva agli inservienti. Erano già le 9 passate e la cosa è apparsa alquanto strana. Il personale è entrato nella camera e lo ha trovato immobile nel letto.

Sono stati allertati immediatamente i soccorsi, ma purtroppo era troppo tardi. Sono giunti sul posto i soccorritori della Croce Bianca, l’automedica e i carabinieri di Magenta. I soccorritori hanno avviato tutte le manovre rianimatorie previste dal protocollo con l’uso del defibrillatore, ma inutilmente. Il 69enne era morto probabilmente da alcune ore. Sopraffatto da un attacco cardiaco, probabilmente nel corso della notte, che non gli ha dato scampo.

I carabinieri, come da prassi, sono rimasti sul posto per chiarire l’accaduto avvisando il magistrato di turno. Hanno escluso qualsiasi possibile causa violenta e hanno concluso per decesso dovuto ad un malore improvviso. L’uomo era solo in camera e nessuno era in grado di aiutarlo quando il suo cuore ha smesso di battere.

Graziano Masperi

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?