Quotidiano Nazionale logo
24 apr 2022

Tarantola torna alla carica fra esperienza e giovani

Abbiategrasso, cinque anni dopo il debutto la lista “Ricominciamo insieme” ancora protagonista della campagna elettorale per il nuovo sindaco

giovanni chiodini
Cronaca
Luigi Tarantola è indicato da due liste
Luigi Tarantola è indicato da due liste
Luigi Tarantola è indicato da due liste

di Giovanni Chiodini

Cinque anni dopo la prima volta “Ricominciamo insieme“ torna ad essere protagonista in campagna elettorale per il rinnovo del consiglio comunale. Luigi Tarantola è ancora l’uomo di punta, il candidato alla poltrona di sindaco indicato da due liste, una che ricalca la prima esperienza e una di giovani. In questi cinque anni Tarantola è stato consigliere comunale (l’unico della lista).

"Proprio da questa esperienza ripartiamo con maggior entusiasmo. E con tanti giovani al nostro fianco, a cui abbiamo il compito di trasmettere la passione per la politica. Proprio come tanti anni fa l’allora sindaco di Albairate Angelo Masperi l’ha trasmessa a me. Passione che mi ha portato a fare il sindaco di Albairate per 11 anni, cinque anni di consigliere ad Abbiategrasso e, oggi, ancora una volta a scendere in campo". “Ricominciamo“ resta una lista civica slegata dai partiti. "I partiti fanno discendere le scelte dall’alto. Noi invece vogliamo che sia la città, la gente che vive un territorio, in libertà e senza condizionamenti a fare le scelte che ritiene più importanti", ha detto Tarantola. Sulle opere da fare Tarantola concorda sull’utilità del raddoppio ferroviario ("ma le scelte vanno governate, condivise e non subite") e ribadisce la contrarietà al tipo di progetto che si vuole fare per la nuova circonvallazione. "Se non si raddoppia la Milano-Baggio non si risolvono i problemi dei pendolari e non si tutela l’ambiente e il Naviglio Grande creando un viadotto alto 7 piani che supera il Naviglio e la stazione". "La decisione su quale progetto realizzare spetta a quei Comuni che ospitano la strada, non altri". Tra le priorità Tarantola indica il Pgt, che è vecchio ormai di 15 anni. "Necessario per governare le aree dismesse". E anche l’eventualità di ridiscutere l’area commerciale prevista a nord dell’Annunciata "per ottenere benefici per la città, visto che oggi non ce ne sono". E proprio sul Pgt Tarantola in queste ore ha polemizzato con il sindaco Nai che ha da assegnato un incarico per la revisione. "È inaccettabile che all’ultimo minuto si assegni questo incarico quando per cinque anni su questo tema la maggioranza non ha mosso un dito, seppure fosse un tema del loro programma. Direi che Nai ha fatto una scelta quanto meno inopportuna a poche settimane dal voto". A Ricominciamo ha deciso di aderire il consigliere Giovanni Maiorana, attualmente al Gruppo misto. Espressione della lista giovani è Ilaria Barboni Benassi. "Noi giovani - ha detto il sede di presentazione delle liste - vogliamo dare un segnale di cambiamento. Abbiamo molte idee che speriamo di poterle mettere in pratica con l’aiuto di Luigi Tarantola e di tutti i componenti della lista".

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?