Quotidiano Nazionale logo
18 mar 2022

Sponde del Villoresi come spugne: lavori da rifare a 12 mesi di distanza

Tutte o quasi da rifare le sponde lungo il canale Villoresi tra Arconate e Parabiago. Il tratto che comprende anche il territorio di Busto Garolfo è risultato non conforme agli standard stabiliti e dovrà essere ripristinato. Operai e mezzi sono all’opera da giorni sulle sponde per demolire e ripristinare i rivestimenti in materiale impermeabile realizzate nel corso del mega intervento di riqualificazione da 20 milioni di euro avviato già lo scorso anno.

Sembrerebbe infatti che da un’analisi della tenuta dei rivestimenti siano emerse alcune criticità che non garantiscono la tenuta idraulica dell’opera. Il progetto finanziato nel 2018 con i fondi del Ministero delle Infrastrutture e quello delle Politiche Agricole prevede il rifacimento e l’impermeabilizzazione del tratto da Vizzola Ticino a Parabiago per una lunghezza di 12 chilometri.

Uno strato di spritz-beton, uno speciale calcestruzzo idoneo per i piani inclinati, avrebbe dovuto le perdite d’acqua per infiltrazione e scorrimento. Purtroppo, durante i controlli nel periodo dell’asciutta a bacino completamente vuoto, sono affiorati problemi sulle pareti appena ripristinate. Il termine dei lavori che prevedono anche la sistemazione dell’alzaia e della piantumazione lungo la tratta interessata dall’intervento, dovrà terminare entro l’11 aprile data fissata dal Consorzio per l’apertura delle chiuse al Panperduto ed il ritorno dell’acqua lungo il canale Villoresi. P.M.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?