Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
15 giu 2022

Spazio accoglienza profughi ucraini: luogo aperto a tutti

15 giu 2022

Gli spazi concessi dal Comune in via Curiel saranno gestiti dalla Fondazione L’Albero della Vita onlus che, già da qualche giorno, si sta occupando del progetto educativo e di integrazione "Accogliamo il futuro", insieme a Fondazione Patrizio Paoletti, con il contributo di Altea Federation, e rivolto alle famiglie profughe dell’Ucraina. "Un luogo aperto a tutti, dove si sperimenta attenzione, rispetto e cura", commenta Elena Galli, assessore alle Politiche sociali. La Fondazione si è resa disponibile a collaborare gratuitamente con l’amministrazione. "Siamo felici che il Comune abbia voluto affidarsi a noi per gestire questo spazio", aggiunge Isabella Catapano della Fondazione L’Albero della Vita. Lo spazio cercherà anche di rispondere ai bisogni delle famiglie del territorio. Fr.Gr.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?