Quotidiano Nazionale logo
9 mag 2022

Spari a Milano, ventenne ferito al braccio: è giallo

Il ragazzo si è presentato al pronto soccorso senza fornire indicazioni agli inquirenti

nicola palma
Cronaca
Morte Sospetta indagini polizia e squadra mobile arezzo 14-02-2015
Squadra Mobile

Milano, 9 maggio 2022 - Un ventenne italiano di origini algerine si è presentato poco dopo la mezzanotte di lunedì al pronto soccorso dell'ospedale San Carlo con una ferita da arma da fuoco al braccio; per fortuna, il ragazzo, che probabilmente è stato colpito da un proiettile di piccolo calibro, non ha riportato gravi conseguenze ed è stato dimesso con una decina di giorni di prognosi. Del caso si stanno occupando gli agenti della Squadra mobile, coordinati dal dirigente Marco Calì, che raccoglieranno la testimonianza del ventenne per ricostruire con esattezza l'accaduto e avviare le indagini per identificare chi ha sparato. Dalle prime informazioni, sembra che il ferito non abbia ancora fornito indicazioni chiare alle forze dell'ordine né sul luogo in cui sarebbe stato aggredito né sulle circostanze che hanno portato al suo ferimento.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?