Quotidiano Nazionale logo
13 apr 2022

Milano, spara contro le auto in sosta: denunciato avvocato

L''uomo, 51 anni, è accusato dei reati di danneggiamento e tentate lesioni. In un'occasione ha colpito al braccio un passante

L'intervento della Polizia ha fatto saltare i piani della banda
E' intervenuta la Polizia

Milano - Sparava contro le auto in sosta con pistole e fucili ad aria compressa, collezionando 13 denunce per danneggiamento e in un'occasione anche per tentate lesioni, quando ha colpito al braccio un passante.

L'ultimo episodio è avvenuto venerdì scorso, quando dal balcone della sua abitazione al quinto piano di un palazzo di via Muratori, si è messo a bersagliare coi pallini di metallo un'auto su cui aveva apposto uno speciale bersaglio: un cartonato a sfondo pornografico, di quelli che abitualmente utilizzava in casa per "allenarsi", come hanno appurato le indagini.  Protagonista della suerrale quanto pericolosa abitudine un avvocato civilista di Milano, 51enne, regolarmente iscritto all'albo. Dopo l'ultimo episodio, la polizia ha fatto scattare l'ennesima denuncia.

L'uomo è stato poi segnalato a un centro psicosociale. In casa sua sono stati trovati quattro fucili e altrettante pistole, abiti militari e da donna con i quali si travestiva, forse per confondere le acque mentre sparava. Gli investigatori, che avevano ricevuto alcune segnalazioni nelle settimane scorse, hanno eseguito sopralluoghi e incrociato la traiettoria dei pallini nella zona tra via Muratori e via Friuli, dove si trovavano le auto danneggiate, e hanno eseguito una perquisizione in casa del 51enne dove hanno trovato le armi.

(ha colaborato MARIANNA VAZZANA)

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?