Sosta selvaggia. Il sindaco: più senso civico

Sosta selvaggia. Il sindaco: più senso civico
Sosta selvaggia. Il sindaco: più senso civico

Parcheggio in stile “far west“ all’imbrunire della giornata in piazza Garibaldi, dove la sosta delle auto diventa ostacolo e pericolo per la circolazione dei veicoli. Un fenomeno che si verifica soprattutto nelle serate dei week end, più volte denunciato dai cittadini che chiedono a gran voce l’intervento del Comune a ristabilire la normalità sul traffico stradale in quella piazza. "Chi abita in piazza Garibaldi ormai da anni nel fine settimana deve fare i conti con auto parcheggiate in quarta fila che rendono difficile il passaggio", dice uno dei residenti che lamentano una situazione di parcheggio selvaggio considerata ormai al limite della sopportazione.

Il sindaco Fabio Colombo interviene annunciando controlli, ma si rivolge anche ai cittadini invitandoli a un maggior rispetto delle regole: "Saranno presi i provvedimenti necessari per debellare il fenomeno odioso e noto del parcheggio selvaggio in centro città. La riqualificazione del centro storico dovrebbe poi mettere fine a questa situazione più volte segnalata. Tuttavia – così l’appello ai cassanesi – penso che senza la responsabilità del cittadino al rispetto delle regole, sarà sempre più difficile mantenere quel decoro degno di una città civile. Non è pensabile, oltre che gravoso per le casse comunali, soldi di tutti i cittadini, avere un agente di polizia locale h24 in ogni angolo del territorio. Sono auspicabili, quindi, un maggiore senso di responsabilità e rispetto a vantaggio di tutti".

Stefano Dati

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro