Invia tramite email Condividi Condividi su Instagram Effettua l'accesso col tuo utente QN Il Giorno Tutte le ultime notizie in tempo reale dalla Lombardia il Resto del Carlino Tutte le notizie in tempo reale dall'Emilia Romagna e dalle Marche Il Telegrafo Tutte le news di oggi di Livorno La Nazione Tutte le notizie in tempo reale dalla Toscana e dall'Umbria QuotidianoNet Tutte le ultime notizie nazionali in tempo reale Tweet WhatsApp Canale YouTube
Cronaca Sport Cosa fare

EDIZIONI

Abbonamenti

Leggi il giornale

Network

Quotidiano.net il Resto del Carlino La Nazione Il Giorno Il Telegrafo

Localmente

Codici Sconto

Speciali

Milano, sgombero immediato del collettivo Zip: poi corteo di protesta in centro / VIDEO

Una quarantina di aderenti al centro sociale ha tentato di occupare una palazzina in zona università Statale

Ultimo aggiornamento il 11 settembre 2018 alle 07:50

Milano, 10 settembre 2018 - La Polizia di Stato ha eseguito lo sgombero dello stabile nella centralissima via della Signora a Milano occupato, nel tardo pomeriggio di oggi, da alcuni aderenti al centro sociale Zip (Zona indipendente politica). Il questore di Milano, Marcello Cardona, ha disposto il provvedimento. Una quarantina di aderenti al centro sociale sono stati allontanati.

Il gruppo appartenente al collettivo studentesco Zip nel tardo pomeriggio ha occupato una palazzina di due piani, nella zona dell'università Statale, un edificio in ristrutturazione da 6 anni. Le forze dell'ordine, allertate fin dal pomeriggio per la visita in città del ministro Salvini, sono intervenute immediatamente. I manifestanti, all'arrivo degli agenti, si sono seduti per terra, facendo resistenza passiva: poi sono stati fatti allontanare e hanno dato vita a un corteo verso le Colonne di San Lorenzo.

Lo scorso giugno i ragazzi della Rete Studenti Milano e del collettivo studentesco Zip erano stati sgomberati dall'edificio in Corso di Porta Vercellina che occupavano, una ex officina abbandonata da una ventina d'anni e trasformata in uno spazio in grado di ospitare incontri, dibattiti e concerti.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.