Quotidiano Nazionale logo
26 apr 2022

Sessanta profughi accolti, la solidarietà non si ferma

Associazioni, famiglie. oratori in prima linea con gli aiuti. E corso di italiano per gli ucraini

A Novate attualmente sono stati accolte circa 60 persone provenienti dall’Ucraina. A due mesi dall’inizio del conflitto i profughi sono ospiti della comunità ucraina di Novate. Altri in famiglie novatesi che hanno scelto di dare accoglienza a queste persone in difficoltà. C’è stata una grande forma di collaborazione tra singoli ed associazioni che hanno gestito i bisogni primari delle persone, che non sono solo quelli dell’accoglienza ma anche l’aiuto per il cibo, i vestiti, i farmaci e generi di prima necessità sul posto. Altre importanti raccolte sono state organizzate sul territorio da più enti o persone e decine di scatoloni hanno preso il tragitto verso l’Ucraina. Un forte segno di umanità e di solidarietà. Anche i gruppi sportivi hanno aperto le porte per inserire i ragazzi ucraini nelle attività di gioco e sportive. Prossimamente ci saranno anche degli aiuti per l’inserimento scolastico. La scuola di musica Città di Novate ha inoltre accolto un giovane per l’insegnamento di uno strumento musicale. Anche gli oratori novatesi sono stati pronti ad accogliere giovani e famiglie per momenti conviviali e di serenità. È stata poi garantita alle persone regolarizzate nel Comune di potere accedere al ritiro di pacchi di generi alimentari alla Piccola Fraternità e nella parrocchia San Carlo. Inoltre è stata organizzata una proposta per aiutare le persone ucraine ad imparare l’italiano. Ogni giovedì dalle 15 alle 17 nello spazio di aggregazione novatese di via Repubblica 15, le Acli di Novate organizzano un corso di italiano per i giovani ucraini. Per il corso adulti, è invece possibile avere informazioni chiamando il numero 331.5904772 o inviando una mail a circolo-aclinovate@gmail.com. I corsi sono gratuiti e fanno parte del progetto "Alimentiamo la comunità 2021".

D.F.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?