Milano, 9 novembre 2019 - "Fratelli d'Italia è al fianco di Liliana Segre in tutto quello che si può fare e che va fatto sul tema della lotta all'antisemitismo e soprattutto del fondamentalismo islamico, chiaramente su questo tema c'è il sostegno di Fratelli d'Italia". Queste le parole della leader di FdI Giorgia Meloni, a Milano per la fiera delle moto Eicma, riguardo il caso della scorta alla senatrice a vita Liliana Segre, oggetto di minacce e insulti antisemiti soprattutto da quando ha lanciato l'idea di una commissione contro il razzismo e l'antisemitismo che è passata in Senato con una mozione, ma che proprio Fratelli d'Italia, con il centrodestra, non ha votato. Venerdì c'è stato l'incontro riservato tra Segre e il leghista Matteo Salvini, ma Meloni dice che "non è in programma" una sua visita alla senatrice: "L'ho già sentita telefonicamente".