Quotidiano Nazionale logo
14 feb 2022

Scuola, un maxi-piano da 3 milioni

Spazi, sostegno, servizi per le famiglie. Il sindaco Zacchetti: con la pandemia abbiamo ridisegnato tutto

barbara calderola
Cronaca
Scuola, tre milioni di euro di investimento «per non lasciare indietro nessuno»
Scuola, tre milioni di euro di investimento «per non lasciare indietro nessuno»
Scuola, tre milioni di euro di investimento «per non lasciare indietro nessuno»

di Barbara Calderola Spazi, sostegno, servizi per famiglie: a Cernusco arriva il maxi-piano scuola. Tre milioni di investimenti "per non lasciare indietro nessuno". Dal 2017 i ragazzi in difficoltà sono aumentati dell’80%, oggi gli educatori hanno a disposizione 34mila 902 ore per 140 alunni, spesa che sfiora i 700mila euro interamente coperta dal Comune. Il sindaco Ermanno Zacchetti spiega la filosofia degli interventi sul diritto allo studio: "Con la pandemia abbiamo ridisegnato tutto", mentre l’assessore Nico Acampora accende i riflettori su chi ha problemi: "È il mio ultimo piano da titolare dell’istruzione (in primavera ci saranno le elezioni amministrative): quando sono arrivato 5 anni fa non tutti gli allievi con disabilità avevano un aiuto, alla fine di questo percorso, invece, sì. Su questo fronte abbiamo impegnato in tutto 1 milione: una cifra davvero importante". Fra gli aspetti più significativi del provvedimento "i servizi che ruotano attorno alla didattica, cuore di tutto, ma che con lo scoppio della crisi sanitaria si sono rivelati fondamentali per le famiglie - dice il primo cittadino -. Pre e post scuola, mensa, trasporti, centri estivi. Nonostante tutte le difficoltà legate al virus non sono mai venuti meno".C’è poi il capitolo dei progetti sostenuti dei progetti sostenuti direttamente dal Comune, fra i più importanti "i contributi per la digitalizzazione, in questi anni abbiamo consegnato ai due istituti comprensivi 300mila euro a questo scopo - aggiunge Acampora -. Ne abbiamo appena stanziati altri 30mila per l’acquisto di nuovi strumenti per la sezione musicale, eccellenza cernuschese, e ufficializzato la nascita delle Aule natura, veri e propri mini-habitat per fare educazione ambientale in presa diretta". Tra i traguardi, anche lo sportello sui disturbi dell’apprendimento, le borse di studio e il potenziamento delle ore dello psicologo a disposizione dei ragazzi. Per abbellire o razionalizzare aule la giunta nel 2022 spenderà 718mila euro, ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?