Quotidiano Nazionale logo
23 apr 2022

Scritte e simboli nazisti, il sindaco: è l’ignoranza

Scritte e simboli inneggianti al nazismo, a pochi giorni di distanza dalla ricorrenza del 25 aprile. È successo nella frazione di Zeloforamagno, dove la pavimentazione e un muretto di piazza Anna Maria Mercalli Pirovano sono stati imbrattati con uno spray di colore nero. La scoperta è avvenuta il mattino successivo e i residenti si sono affrettati ad informare l’Amministrazione. Tempestiva la condanna del sindaco Augusto Moretti, che ha dato immediate disposizioni per la cancellazione delle scritte ingiuriose. "Viviamo in un mondo dove spesso è l’ignoranza a prendere il sopravvento - ha commentato Moretti - e lo fa anche attraverso simboli di un passato che non dovrebbe esistere più". V.G.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?