Quotidiano Nazionale logo
27 apr 2022

Sala: il Governo interverrà, approveremo il bilancio entro il 31 maggio

Schiarita sull’utilizzo dell’avanzo 2021 per chiudere i conti: "Roma chiederà un parere, se negativo farà un decreto ad hoc"

"Penso che la cosa si risolverà, e faremo approvare il bilancio al Consiglio comunale entro il 31 maggio". Il sindaco Beppe Sala dà "un messaggio positivo" sul problema dei conti comunali, gravati da mancati incassi di partecipate come Atm e Sea a causa della pandemia, che ha costretto il Comune a congelare fino a fine maggio 200 milioni di spesa corrente (di cui 49 del Welfare, che ha scritto alle Rsa e alle Rsd di bloccare per due mesi i ricoveri di indigenti, sostenuti per la parte non sanitaria dall’amministrazione, salvo quelli "irrinunciabili") per chiudere il bilancio 2022. Il vertice col ministro Daniele Franco, dopo che il sindaco aveva pestato i pugni col Governo, sembra sia stato risolutivo, nel senso che da Roma arriva almeno un aiuto burocratico: "Il Governo chiederà un parere e, in caso contrario, credo che farà un decreto abbastanza rapidamente" per consentire a Palazzo Marino di utilizzare gli avanzi di bilancio (145 milioni per il 2021) per chiudere i conti senza tagliare servizi. Gi. Bo.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?