Silvio Berlusconi
Silvio Berlusconi

Milano, 9 maggio 2018 - Si è aperto davanti ai giudici della quarta sezione penale ed è stato subito rinviato al 21 maggio il filone del processo Ruby ter a carico di Silvio Berlusconi e delle quattro 'olgettine' Giovanna Rigato, Aris Espinosa, Elisa Toti e Miriam Loddo per corruzione in atti giudiziari e falsa testimonianza. Berlusconi è accusato di aver versato quasi 400mila euro alle ragazze in cambio del loro silenzio su quanto accadeva alle "cene eleganti" di Arcore.

I giudici, dopo aver respinto l'eccezione di nullità per incompetenza territoriale sollevata dai difensori di Miriam Loddo, hanno accolto l'istanza del procuratore aggiunto Tiziana Siciliano e dal pm Luca Gaglio di riunificare il processo al filone principale del Ruby ter, che è in corso davanti ai giudici della decima sezione penale, che vede imputati il leader di Forza Italia e altre 23 persone tra cui la stessa Ruby. La decisione adesso spetta al presidente del tribunale di Milano. Il processo è stato aggiornato al prossimo 21 maggio.