Milano, 19 maggio 2019 - Cinque ragazzi sono rimasti feriti, uno in maniera più seria ma non grave, in una rissa scoppiata alle 4.40 di questa mattina in via Valtellina a Milano, nei pressi di alcuni locali notturni. I ragazzi, tra i 19 e i 23 anni, sono tutti italiani. Il più grave, un 22enne, con 4 ferite da arma da taglio alla schiena, è stato portato in codice rosso all'ospedale Niguarda, ma le sue condizioni non destano preoccupazione: al momento del trasporto - riportano i sanitari del 118 - era cosciente e le ferite non sarebbero profonde.

Un'unica ambulanza ha portato a Città studi un 19enne ferito allo zigomo e un 23enne, mentre un 20enne è stato accompagnato al Fatebenefratelli con un trauma da percosse alla testa e al volto. Un altro 19enne è invece stato portato al Policlinico con un trauma alla testa e al naso. Dalle prime ricostruzioni dei carabinieri, pare che la lite sia nata fuori da una discoteca, quando ormai il locale era chiuso, per motivi banali. Tre dei cinque ragazzi feriti hanno iniziato a litigare con un altro gruppo di giovani, pare sempre italiani, mentre gli altri due giovani aggrediti sarebbero dei curiosi che si sono fermati ad assistere all'alterco e poi sono finiti coinvolti nella rissa. Gli aggressori sono fuggiti prima dell'arrivo dei carabinieri, che controlleranno le immagini registrate dalle telecamere della zona.