Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
4 ago 2022
agostino
Cronaca
4 ago 2022

Riscoprire il senso di responsabilità

4 ago 2022
agostino
Cronaca

Agostino

Picicco*

Etica e bene comune: un tema di interesse generale, di grande attualità e dai risvolti importanti per il benessere della città, dei singoli, delle istituzioni pubbliche e private, su cui Milano sta riflettendo, adoperandosi per implementare delle buone pratiche da parte di tutti. La città del volontariato, dell’impresa, della buona politica, del coinvolgimento dei cittadini è chiamata a porsi quale capofila e a dare il buon esempio su come promuovere il bene comune avvalendosi di un atteggiamento etico. E questo atteggiamento lo individuo nel “servizio” in ogni campo: sociale, politico, economico. Non si tratta di operare necessariamente presso la Caritas ma di promuovere uno stile ben preciso. Servizio, a mio avviso, vuol dire operare nei campi professionali, pubblici, associativi con senso di responsabilità personale. Significa mettere al primo posto le esigenze di coloro ai quali si devono delle risposte. Sottintende il creare un clima di fiducia e di serenità. Implica l’avere presente il senso delle istituzioni e tessere relazioni e legami che non siano autoreferenziali o racchiuse in circoli elitari ma utili per la crescita di tutti. Il valore aggiunto, poi, è dato da un comportamento personale che non sia di protagonismo (che rovina tutto). Piuttosto è importante che si operi nella continuità che talvolta richiede sacrificio poiché non si sposa con il “mi piace” o con “lo faccio quando ho voglia” ma con un impegno costante, rigoroso e serio. Del resto, un autore a me caro ha scritto che “chi non vive per servire non serve per vivere”. Spesso ci accorgiamo di quanto sia vera questa affermazione, quando chi non serve diventa un intralcio e un elemento divisivo per la comunità. Solo un atteggiamento di servizio, che poi vuol dire anche umiltà, benevolenza e mitezza, può produrre qualcosa di buono per tutti e contribuire a costruire e rafforzare la comunità sociale. La nostra comunità. La nostra Milano, non da bere ma da amare.

*Giornalista e scrittore

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?