È stata installata in piazza San Francesco la prima stazione di ricarica ecologica, un punto di sosta per chi vuole energia elettrica pulita. Dalle bici elettriche ai monopattini e carrozzine per disabili, fino ai cellulari. Attraverso pannelli fotovoltaici, le batterie immagazzinano energia a basso impatto ambientale e la mettono a disposizione dei segratesi. Ieri pomeriggio è stata testata ufficialmente, se la sperimentazione funziona verrà installata in tutti i quartieri. La stazione fa parte delle isole energetiche sostenibili finanziate da un fondo europeo di 181mila euro, soldi che serviranno a sperimentare in diverse zone di Segrate e di altre città dei punti di ricarica dedicati ai fabbisogni dei quartieri, dagli edifici alla mobilità elettrica. La tecnologia verrà infatti usata per produrre energia a basso impatto.

Pa.Tos.