La fabbrica di caramelle di Lainate in occasione della Giornata Mondiale Senza Tabacco ha annunciato il piano d’azione contro il fumo in azienda
La fabbrica di caramelle di Lainate in occasione della Giornata Mondiale Senza Tabacco ha annunciato il piano d’azione contro il fumo in azienda
di Monica Guerci Un’azienda completamente libera dal fumo. È l’obiettivo della Perfetti, la fabbrica di caramelle di Lainate, che ieri in occasione della Giornata Mondiale Senza Tabacco, ha annunciato un piano d’azione "Fresh Air - Respira salute non fumo" in collaborazione con la Lega italiana per la lotta contro i tumori - Lilt Milano Monza Brianza. Per l’azienda, che a gennaio ha ottenuto la certificazione di Top Employer Italia, riconoscimento per la qualità dell’ambiente di...

di Monica Guerci

Un’azienda completamente libera dal fumo. È l’obiettivo della Perfetti, la fabbrica di caramelle di Lainate, che ieri in occasione della Giornata Mondiale Senza Tabacco, ha annunciato un piano d’azione "Fresh Air - Respira salute non fumo" in collaborazione con la Lega italiana per la lotta contro i tumori - Lilt Milano Monza Brianza. Per l’azienda, che a gennaio ha ottenuto la certificazione di Top Employer Italia, riconoscimento per la qualità dell’ambiente di lavoro "questo progetto si inserisce in un più ampio programma che punta a valorizzare le persone e tutelare a 360° il benessere e la salute dei dipendenti, una priorità che ora si traduce anche in un impegno sociale nei confronti di tutta la comunità", spiegano dalla sede.

Secondo l’Oms, l’Organizzazione Mondiale della Sanità, oltre 7 milioni di morti all’anno sono il risultato diretto dell’uso di tabacco, e altri 1,2 milioni di decessi dipendono dall’esposizione a fumo di seconda mano. Nonostante i rischi, chiudere con le sigarette non è impresa facile che si scontra con la dipendenza da nicotina. Il supporto professionale raddoppia le possibilità di riuscire a smettere. Alla Perfetti van Melle, con il supporto di Lilt, nei prossimi mesi verranno organizzate una serie di iniziative che coinvolgeranno tutta la popolazione aziendale per aiutare i fumatori ad abbandonare la sigaretta attraverso "un percorso consapevole, non con divieti e spaventevoli avvertenze", e che porteranno a liberare completamente dal fumo attivo e passivo la sede di Lainate.

"Puntiamo su informazione, consapevolizzazione e partecipazione per aiutare i nostri colleghi fumatori a scegliere un percorso di disassuefazione, che porterà nel contempo ad avere tutti i nostri ambienti di lavoro interni ed esterni “smoke free” a partire da gennaio 2022", dichiara Samuele Marri, direttore delle Risorse umane di Perfetti Van Melle. Il progetto prevede incontri e webinar aperti a tutti e condotti da psicologi, medici e biologi nutrizionisti di Lilt, dedicati alla sana alimentazione, alla diagnosi precoce e con spunti pratici per smettere col fumo, un percorso di disassuefazione sarà offerto ai circa 200 fumatori dell’azienda e un sondaggio servirà a raccogliere il sentiment dei dipendenti su come dare una nuova funzione agli spazi oggi adibiti ad aree fumo. Raggiunto l’obiettivo a Lainate, "Fresh Air - Respira salute non fumo" sarà esteso a tutte le altre sedi italiane del gruppo.