Quotidiano Nazionale logo
25 gen 2022

Questionario alle famiglie con bimbi piccoli

Offrire servizi più moderni e adeguati per le famiglie e per la fascia di popolazione della prima infanzia. Questo è l’obiettivo dell’amministrazione comunale che negli ultimi giorni ha avviato un questionario conoscitivo online riservato ai genitori di bambine e bambini da 0 a 3 anni per comprendere meglio i bisogni educativi e di accudimento per la prima infanzia. A Cinisello ogni anno nascono circa 600 bambini, e nonostante si parli sempre di una città in progressivo invecchiamento, il tasso di presenza di cittadini tra zero e 14 anni è piuttosto stabile da molti anni al 13,6% della popolazione. Adeguare i servizi per l’infanzia alle nuove esigenze delle famiglie può essere un modo per attrarre nuove famiglie in città. Per questo il Comune si è rivolto al dipartimento di Scienze umane per la formazione dell’Università Bicocca, che raccoglierà le opinioni dei cittadini e le elaborerà in modo scientifico per analizzare le aspettative e i punti critici dei servizi. Sarà anche possibile, al termine del questionario, indicare la propria disponibilità per essere contattati dai ricercatori dell’Università Bicocca per un breve approfondimento. "È uno strumento pensato e realizzato avendo a cuore i bisogni delle famiglie con bambini piccoli", ha spiegato l’assessore all’Istruzione Maria Gabriella Fumagalli.

Rosario Palazzolo

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?