Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
31 mar 2022

Progetto Campus Casale sogno da 16 milioni di euro

L’idea: trasformare le aree tra la primaria e il polo culturale di via Trieste in una scuola all’americana con sinergie fra istituto, teatro, museo, palestra

31 mar 2022
monica autunno
Cronaca
Il La primaria di Piazza Unità d’Italia
Il La primaria di Piazza Unità d’Italia
Il La primaria di Piazza Unità d’Italia
Il La primaria di Piazza Unità d’Italia
Il La primaria di Piazza Unità d’Italia
Il La primaria di Piazza Unità d’Italia

di Monica Autunno

Un lungo confronto con la scuola e con le famiglie, poi uno studio preliminare, dal Comune un super progetto per la scuola: quello del "Campus Casale", vero campus scolastico “all’americana” fra la scuola primaria attuale e il polo culturale di via Trieste. Progetto di grosso calibro, costo ipotizzato 16 milioni di euro. Ma che ha due importanti obiettivi: primo, quello di riqualificare la scuola primaria di Piazza Unità d’Italia e di ampliarla con la realizzazione di un nuovo blocco esterno. Secondo, e più suggestivo, quello di trasformare le aree fra scuole e Casale in un vero "campus", con nuove sinergie fra scuola, biblioteca e teatro, museo Maio, centro Filippide, palestre e laboratori. Affiancando così all’attività didattica tradizionale spazi e opportunità per il cosiddetto "apprendimento informale". Il "Campus Casale" concorre oggi al bando regionale "Spazio alla scuola". La cifra richiesta, importante.

"Qualora non si arrivasse ai finanziamenti in prima battuta - così l’assessore alla Scuola Gianluigi De Sanctis - vi saranno altre opportunità. Ma trattandosi di un progetto “doppio” speriamo in una parte del finanziamento richiesto. È vero, bbiamo scelto di volare alto". Notizie sull’ammissione o meno del progetto ai finanziamenti arriveranno in maggio. Sono durati diverse settimane gli incontri fra il Comune e il suo staff tecnico, la direzione didattica e gli insegnanti, i membri del comitato genitori. L’obiettivo, quello di raccogliere spunti e arrivare a un progetto condiviso. Poi la stesura dello studio preliminare alla progettazione. Il piano di intervento si divide in due parti sinergiche ma separate. Primo obiettivo riqualificare, per un importo di circa 9 milioni di euro, la scuola primaria, già oggi non sufficiente per spazi. In parallelo, per sopperire alle esigenze di nuove aule, la realizzazione del giardino di un blocco esterno per nuove 15 classi. "È una soluzione - dice l’assessore alla Scuola Gianluigi de Sanctis - che ci consentirebbe fra l’altro di portare avanti il cantiere senza mai dover interrompere l’attività all’interno del plesso". Dalla scuola attuale riqualificata a quella "allargata" e al sogno del Campus "che in realtà - così ancora De Sanctis - è una messa in rete di realtà straordinarie che già abbiamo. Le strutture del Casale, però, non sono più viste come singoli pezzi, ma come un sistema, e dialogano con la scuola, dando nuove opportunità agli studenti".

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?