Violenza e abusi
Violenza e abusi

Milano, 13 gennaio 2020 - Per le molestie e gli apprezzamenti di natura sessuale nei confronti di sette studentesse tra i 15 anni e i 18 anni, tra il settembre 2016 e il 2017, un insegnante di scienze motorie, in servizio presso un istituto tecnico in zona Corvetto a Milano, è stato rinviato a giudizio dal gup di Milano Sara Cipolla. Il professore, oggi 54enne, è accusato di violenza sessuale pluriaggravata dalla minore età e dalle condizioni di inferiorità fisica e psichica delle vittime, dall'avere commesso alcuni dei fatti contestati dentro la scuola, e in qualità di incaricato di pubblico servizio. Il processo comincerà a marzo davanti alla quinta sezione del Tribunale di Milano.